Ormai da diverso tempo la GeForce GTX 1080 Ti è la regina delle schede video gaming, tra i modelli di spicco vi è di sicuro la nuova MSI Gaming X Trio.

MSI GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio è una delle migliori GPU firmate MSI e caratterizzata dal nuovo dissipatore a tre ventole, capace di raffreddare i bollenti spiriti del chip NVIDIA GP102.

Il dissipatore Tri-Frozr VI usa 2 super pipes e 4 heat pipes con forma squadrata per massimizzare il trasferimento di calore. Ogni minima e fondamentale componete viene dissipata con una piastra di metallo, le tre ventole MSI TORX 2.0 generano una pressione d’aria del 22% maggiore per garantire massime prestazioni e silenziosità. Inoltre è presente la tecnologia ZeroFrozr, quindi le ventole non gireranno fino a 60 °C.

Il design è minimale di colore nero e grigio con alcuni elementi rossi, ma quello che salta subito all’occhio è la particolare retroilluminazione RGB. Sono presenti tre diverse zone con luci a LED, una barra luminosa a forma di L, il logo MSI e luci simmetriche del drago rosso. Il risultato è eccezionale con colori della barra luminosa vividi e omogenei, ovviamente gli effetti e la colorazione possono essere personalizzati a piacimento con il software MSI Mtysic Light Sync.

MSI GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio è una scheda grafica possente, misura  325 mm di lunghezza, 140 mm di altezza e occupa più di due slot. Inoltre pesa poco meno di 1,5 kg, per questo MSI ha incluso nel bundle una staffa di supporto in metallo.

il PCB è stato completamente personalizzato e usa un design a 10 fasi con componenti di alta qualità Military Class per assicurare massime prestazioni ed altissima efficienza energetica. La scheda richiede due connettori di alimentazione a 8-pin, per una massimo consumo di 375W.

Il cuore principale è la GPU GP102 di NVIDIA, la flagship per quanto riguarda i modelli gaming e caratterizzata dall’ottima architettura Pascal. Essendo tra i modelli di punta di MSI, Gaming X Trio ha un overclock di fabbrica, con un boost clock di 1657 MHz e fino a 1683MHz in modalità OC.

Diversamente da altri brand, sono presenti come uscite video ben due HDMI, utili per le la realtà virtuale, oltre a due Display Port e una DVI-D dual link.

Piattaforma e Metodologia di Test

Il sistema da test utilizza una versione pulita di Windows 10 appena installata su SSD. Windows, videogiochi e i programmi da benchmark sono aggiornati all’ultima versione.

Dove possibile i benchmark sono svolti almeno due volte.
Tutti i risultati sono registrati con OCAT e I consumi del sistema vengono misurati tramite Wattmetro.

Piattaforma

Ryzen 7 1700 3.8GHz
ASRock x370 Gaming K4
Corsair Vengeance LPX 16GB 3000MHz CL 14
HDD WD Caviar Black 500GB
EVGA G3 750W

Driver:
GeForce 391.01 WHQL
Radeon Software Adrenalin Edition 18.3.1

Benchmarks

Consumi e Overclock

In termini di overclock, con il nostro campione siamo riusciti a raggiungere i 2000MHz sul core e 6000MHz sulle memorie. Il guadagno medio in prestazioni è circa del 5-7% ma con un aumento di 40W dei consumi.

A stock la scheda grafica raggiunge un massimo di 64°C in full load.

Conclusione

Come prestazioni, GeForce GTX 1080 Ti rimane incontrastata, attualmente è la GPU consumer più performante sul mercato. A risoluzioni 1080p e 1440p nessun gioco riesce ad impensierirla, solo a risoluzione 4K le prestazioni non sono così elevate ma comunque sufficienti per offrire una buona esperienza di gioco.

MSI con Gaming X Trio ha fatto un lavoro eccezionale, questo modello ha una costruzione di prima categoria sia come qualità che come estetica. Il nuovo dissipatore svolge bene il suo lavoro e mantiene basse le temperature anche in OC, mentre la retroilluminazione RGB dona un look accattivamene, l’unico neo sono i LED rossi non personalizzabili.

MSI GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio è tra i migliori modelli che si possono acquistare. Però i problemi che affliggono l’intero mercato sono i prezzi e la disponibilità, speriamo che la situazione migliori prima dell’uscita della nuova serie NVIDIA.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19