Introduzione

Il 2017 è stato probabilmente l’anno migliore di AMD dopo un decennio, grazie all’ascesa di Ryzen con prodotti competitivi sotto praticamente ogni aspetto.

 

Anche questo 2018 si prospetta interessante e nei primi mesi sono state rilasciate le nuove soluzioni APU di AMD. I due modelli Ryzen 3 2200G e Ryzen 5 2400G combinano CPU Ryzen con una GPU integrata basata sull’architettura Vega.

In questa recensione ci soffermiamo su AMD Ryzen 5 2400G, una CPU quad-core/otto thread che combina 11 Vega NGCU (unità di elaborazione di nuova generazione), che si traducono in 704 Stream processor e 44 TMU. La frequenza clock base è di 3.6GHz e fino a 3.9 GHz in turbo boost.

Questo nuovo chip è basato sul nuovo silicio Rave Ridge prodotto a 14 nm. Il chip ha solamente un CCX completamente attivo e per questo la cache L3 è dimezzata e solo 4 MB rispetto al Ryzen 5 1400.

Un’altra importante caratteristica delle nuove APU è la limitazione della banda, qualsiasi scheda grafica installata nel primo slot funzionerà solo in modalità x8 e non a x16, inoltre il secondo slot PCI-Express 3.0 x16 non funzionerà.

L’IGP utilizza l’ultima architettura AMD Vega che assicura buone prestazioni ed efficienza energetica. Secondo AMD, Ryzen 5 2400G ha prestazioni grafiche identiche a quelle raggiunte dalla combinazione formata dal processore Intel Core i5-8400 e GPU NVIDIA GeForce GT 1030.

Avendo l’ultima architettura grafica in commercio, questa APU supporta le ultime librerie DirectX 12 e Vulkan, può eseguire la decodifica con accelerazione hardware HEVC / x265 / VP10. Inoltre è possibile riprodurre contenuti 4K-HDR attraverso l’uscita DisplayPort 1.4.

AMD Ryzen 5 2400G funziona sulle schede madri AM4 esistenti basate sul chipset AMD serie 300, bisogna però avere un BIOS aggiornato. Insieme all’APU viene fornita una soluzione di raffreddamento Wraith Stealth, il più piccolo dissipatore AMD ma che dovrebbero essere sufficiente per i 65W di TDP.

Infine parlando del prezzo, Ryzen 5 2400G costa uguale alla CPU singola Ryzen 5 1400. Con questo prezzo competitivo, AMD vuole offrire una soluzione economica con CPU e GPU ad alte prestazioni, sufficiente per i PC d’ufficio ma anche per il gaming.

Recensione APU AMD Ryzen 5 2400G
Valuta