OCZ Vertex 450 256GB Recensione

OCZ ormai da qualche anno affolla i mercati con le sue soluzioni per l’archiviazione. I vertex ormai sono sulle labbra di tutti e ogni nuovo update dell’hardware non fa...
OCZ Vertex 450 256GB Recensione 26

OCZ ormai da qualche anno affolla i mercati con le sue soluzioni per l’archiviazione. I vertex ormai sono sulle labbra di tutti e ogni nuovo update dell’hardware non fa che piacere agli appassionati.

Oggi abbiamo in esame il Vertex 450.

I test sugli SSD non sono mai una cosa semplice, si cerca sempre di realizzare prove in grado di avvicinarsi il più possibile alla realtà ma non sempre questo è possibile e facile.

Ogni anno escono sempre numerosi modelli e ormai siamo arrivati a miglioramenti prestazionali che difficilmente andranno ad influenzare in maniera rilevante le prestazioni del nostro PC.

Detto questo andiamo ora a vedere il bundle!

BUDLE E CONFEZIONE

Come potete vedere la confezione è sobria ed elegante, all’interno troviamo un supporto per SSD marchiato OCZ e un adesivo intrigante che potrebbe far pensare ad un rapporto avvenuto al di fuori di questo contesto tra noi e OCZ.

Ovviamente non può mancare il nostro supporto ad alte prestazioni, scritta metallizzata e rifiniture opache caratterizzano il nostro SSD.

IMG_1670

PIATTAFORMA DI TEST

Per i nostri test abbiamo deciso di utilizzare  2 software:

-CrystalDiskMark

-HD Tune

Immagine nuova

HD Tune

Per la prima serie di test abbiamo usato pattern da 64kb, quest’ultimo stressa parecchio l’SSD e ci permette di simulare lo spostamento di una grande quantità di file.

LETTURA 64KB

64kb

SCRITTURA 64KB

64K write

I risultati ottenuti in lettura sequenziale con questo software ci mostrano una velocità media 326.1 MB/s, nulla di straordinario anche se HD Tune tende ad avere risultati un po’ più bassi rispetto ad altri test.

Mentre ci ha stupito la velocità di scrittura sequnziale con una media di 330,7 MB/s  è risultata di poco superiore alla velocità di lettura.

LETTURA 2MB

2MB

SCRITTURA 2MB

2MB write

Utilizzando un pattern più grande l’SSD viene sforzata meno come possiamo vedere dall’aumento della velocità di lettura.

La velocità di scrittura è ben distante dai 525 MB/s dichiarati mentre è impressionante come questa non subisca variazioni rilevanti cambiando la dimensione del pattern.

Cristal Disk Mark

Crystal

In questo test abbiamo utilizzato blocchi da 1000MB per eseguire il test con CrystalDiskMark e nemmeno in questa occasione OCZ è riuscita a raggiungere i dati dichiarati.

Ma come negli altri test ci sorprende la velocità di scrittura che è risultata superiore a quella di lettura.

CONCLUSIONI

L’OCZ Vertex 450 ha un design raffinato e una cura nei dettagli e nella scelta dei materiali quasi maniacale, è sicuramente un ottimo SSD, seppur non raggiunge in nessun test i valori forniti da OCZ sia in lettura che in scrittura.

Il Bundle completo non fa che dare un tocco in più a quello che è già un buon prodotto e i tre anni di garanzia completano il pacchetto venduto a  circa 160€ online.

Pertanto consigliamo l’acquisto di questo prodotto a chi è alla ricerca di una buona stabilità e affidabilità

Categorie
RecensioniRecensioni HardwareSSD
Supportaci

 

ARTICOLI CORRELATI