MSI Vigor GK50 Low Profile – Recensione

MSI è ormai diventato un brand che produce non solo schede grafiche e schede madri ma anche periferiche da gioco per tutti i gusti. Sul mercato esistono veramente pochi modelli di tastiere low profile, tra le ultime novità c’è la nuova MSI Vigor GK 50, una tastiera con swtich meccanici low profile con altezza di soli 34 mm. Vediamola nel dettaglio!

Caratteristiche

MSI Vigor GK50 si presenta subito molto bene abbiamo una confezione minimale mentre la tastiera vera e propria ha una costruzione premium con una piastra superiore in metallo spazzolato particolarmente resistente, un design moderno con l’iconico drago.

La tastiera ha un profilo basso ma anche le dimensioni complessive sono contenute grazie alle cornici sottili, misura 435 x 141 x 34 mm e come si vede è completamente full size con tastierino numerico.

GK50 con il suo design ergonomico Low Profile, mantiene mani e polsi in una posizione maggiormente comoda e naturale, riducendo la tensione e il dolore durante le lunghe sessioni di gaming.

La caratteristiche che si nota subito è la personalizzazione di MSI, l’azienda ha utilizzato font gaming e completamente custom per rendere ancora più unico il suo prodotto. Inoltre i keycaps hanno una forma ottagonale particolare per donare un look elegante e originale. Il risultato finale è qualcosa di completamente diverso anche se i keycaps custom non sono facili da trovare e sostituire.

VIGOR GK50 LOW PROFILE viene fornita con un’illuminazione eccezionale grazie ai LED RGB presenti su ogni singolo tasto. La personalizzazione avviene attraverso il software Dragon Center o tramite i tasti a scelta rapida per cambiare al volo velocità, direzione e modalità dei LED. Non mancano anche altri tasti di scelta rapida per regolare il volume, per il controllo multimediale e per l’attivazione di MSI Afterburner.

Passando invece agli switch veri e propri, la Vigor GK50 è dotata di tasti meccanici low profile basati sul design Kailh che assicurano velocità, precisione con una forza di attuazione di 60 gf e una minore corsa. Il risultato è un feedback che può sembrare un ibrido tra un Cherry MX Speed e uno Blue, pur avendo la resistenza di un MX Red.

Gli switch hanno un ottimo feedback ma anche i copri tasti non sono da meno, essendo sottili e con un supporto più ampio, sono molto stabili e non traballano come inaltre tastiere da gioco.

Sulla base della tastiera sono presenti gli immancabili pad antiscivolo e piedini regolabili per assicurare il massimo confort. Insieme alla tastiera viene fornito un estrattore per keycaps e due caps di ricambio (Ctrl e Alt).

Conclusione

MSI Vigor GK50 Low Profile è una delle poche tastiere low profile sul mercato e nonostante le ottime caratteristiche mantiene un prezzo competitivo. Rispetto ad altre tastiere meccaniche da gioco che hanno prezzi ben al di sopra dei 100 euro, questa GK50 si può trovare facilmente anche a 80 euro.

Ovviamente questa tastiera non ha nulla di veramente innovativo ma riesce a distinguersi grazie ai keycaps particolari e soprattutto per gli switch Kailh avanzati. Quest’ultimi offrono un feedback ottimo, hanno una distanza di azionamento più breve ma con un click tattile che piace a molti. Anche la retroilluminazione è molto buona grazie alla struttura trasparente che aiuta ad emanare la luce dei LED in modo uniforme.

MSI Vigor GK50 Low Profile ha tutte le caratteristiche per essere una tastiera da gioco competitiva e completa, il suo design Low Profile insieme all’elegante rifinitura in metallo spazzolato soddisferà certamente tanti giocatori.

Award Recommended PC-Gaming.it

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

i5 10600K vs i5 9600K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Della nuova serie Intel ne abbiamo già parlato in molti altri nostri confronti, dove abbiamo comparato le prestazioni di questa decima generazione con quelle dei …

migliori RAM DDR4

Le migliori RAM DDR4 per il gaming e rendering – Guida 2021

Le esigenze in ambito RAM, accrescono sempre più quando si tratta di aver a che fare con titoli esosi dal punto di vista hardware o …

PC Gaming 500-550 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Marzo 2021

Un PC Gaming da 500 euro è il modo più economico per entrare bene nel gaming su PC, certo con un budget del genere non …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci