MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

Le GPU NVIDIA SUPER e Ti hanno portato confusione ai consumatori, troppi modelli e poco differenti dalle serie normali. Tra gli ultimi modelli SUPER c’è GeForce GTX 1660 Super, la risposta di NVIDIA alla AMD Radeon RX 5500.

Architettura

Questa nuova serie GTX 16, si basa sempre sull’architettura Turing di ultima generazione a 12nm, sfrutta tutte le innovazioni degli shader per offrire il doppio dei TOPS rispetto all’architettura Pascal della precedente generazione. Supporta operazioni simultanee sia in virgola mobile sia intera, un’architettura cache unificata con cache L1 3 volte superiore e prestazioni al top grazie alla tecnologia di adaptive shading. Questo consente di avere prestazioni nettamente superiori anche nei giochi DirectX12 e Vulkan.

Come suggerisce anche il nome, questa serie GTX, non offre il supporto al Ray Tracing via hardware ma si potrà comunque provarlo con i logici problemi di prestazioni.

MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione
MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

L’architettura Turing fornisce 1,5x di istruzioni per ogni clock ed è 1,4 volte energeticamente più efficiente di Pascal, che in precedenza ha stabilito lo standard nel risparmio energetico per le GPU.

Caratteristiche

GeForce GTX 1660 SUPER ha lo stesso numero CUDA core della GTX 1660, 1408, e si basa sullo stessa GPU TU116 prodotta a 12 nm. Anche le velocità di clock della GPU sono invariate, con core a 1530 MHz e GPU Boost a 1785 MHz.

MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

L’unica differenza è la memoria, GeForce GTX 1660 SUPER ha 6 GB GDDR6 con clock a 14 Gbps, alla pari con la RTX 2060 e con una larghezza di banda 75% rispetto alla GTX 1660. Queste caratteristiche sulla carta permetto di aumentare le prestazioni fino al 20% senza toccare il numero di CUDA core.

GTX 1660 Ti GTX 1660 Super GTX 1660
GPUTU116TU116TU116
CUDA Core1,5361,4081,408
RT Core000
Tensor Core000
Core Clock1,500MHz1,530MHz1,530MHz
Boost Clock1,770MHz1,785MHz1,785MHz
Memory6GB GDDR66GB GDDR66GB GDDR5
Memory Speed12Gbps12Gbps8Gbps
Memory Bus Width192-bit192-bit192-bit
Memory Bandwidth288 GBps336 GBps192 GBps
TDP160w125w120w

La serie GeForce GTX 16 è progettata per giocare a 1080p con una spesa inferiore ai 300 euro. Ovviamente a questa cifra non troviamo un supporto hardware al Ray Tracing, esclusivo solamente per la serie RTX. In compenso queste GPU sono dotate dell’ultimo Encoder Turing (NVENC), che consente una qualità dell’immagine di livello professionale e le massime prestazioni di gioco. Grazie al supporto delle migliori applicazioni di streaming come Open Broadcaster Software e XSplit, gli utenti GeForce possono beneficiare di nuove e migliorate integrazioni NVENC, rendendo più facile lo streaming. Ci sono anche tutte le migliori dell’architettura Turing, una migliore compatibilità con le API grafica di ultima generazione, prestazioni migliorare e consumi ridotti.

Nuove Funzionalità Software

Insieme alle nuove GPU GeForce SUPER, NVIDIA ha aggiunto quattro nuove funzionalità di gioco – ReShade, NVIDIA Ultra Low Latency, Enhanced Customizable Image Sharpening e Turing Encoder.

Con oltre 3 milioni di download lo scorso anno, ReShade beneficia di una vivace comunità di modding che crea straordinari shader di post-elaborazione per i giochi su PC. Con l’ultimo aggiornamento Game Ready Driver e GeForce Experience, i giocatori GeForce possono attingere a centinaia di filtri ReShade e applicarli facilmente ai loro giochi preferiti usando NVIDIA Freestyle o Ansel.

MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

La modalità NVIDIA Ultra Low Latency (NULL) è stata migliorata con il supporto della tecnologia a velocità variabile G-SYNC, in modo che i giocatori possano godere delle immagini senza strappi fornite da G-SYNC, insieme al vantaggio di un tempo di risposta rapido che la minore latenza fornisce nei giochi.

MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

E’ stato inoltre integrato nel pannello di controllo NVIDIA un filtro per la nitidezza delle immagini migliorato per prestazioni ancora più rapide e il supporto per tutti i giochi DirectX 9, 11 e 12. Dispone di cursori di nitidezza regolabili e offre un profilo per gioco, in modo che i giocatori possano personalizzare il livello di nitidezza per ciascuno dei loro giochi preferiti.

La versione MSI Gaming X

In questa recensione, esaminiamo da vicino il MSI GeForce GTX 1660 SUPER Gaming X, come sempre il modello di punta dell’azienda. La scheda utilizza l’ultima soluzione di raffreddamento Twin Frozr VII, che combina un denso dissipatore di calore in alluminio con due ventole TORX FAN 3.0 per prestazioni stabili e un’esperienza silenziosa.

MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

Gaming X mantiene sempre il suo design premium combinando un mix di nero e grigio canna di fucile con un’elegante piastra posteriore in metallo spazzolato, con effetti di luce RGB all’esterno.

Non manca un overclock di fabbrica, GeForce GTX 1660 SUPER Gaming X ha un boost clock di 1830 MHz e richiede un singolo connettore di alimentazione a 8-pin.

MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

Infine come uscite video troviamo tre DisplayPort 1.4 e una HDMI 2.0b con supporto [email protected]

MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

Piattaforma e Metodologia di Test

Il sistema da test utilizza una versione pulita di Windows 10 appena installata su SSD. Windows, videogiochi e i programmi da benchmark sono aggiornati all’ultima versione.

Dove possibile i benchmark sono svolti almeno tre volte.
Tutti i risultati sono registrati con MSI Afterburner e i consumi del sistema vengono misurati tramite Wattmetro. I videogiochi utilizzano impostazioni Ultra, con AA massimo o 2x.

Piattaforma

Intel Core i9 9900K
ASRock Z390 Phantom Gaming X
G.SKILL 2x4GB DDR4 4000MHz
SSD Crucial P1 1Tb M.2
Corsair AX860

Driver:
GeForce 441.87 WHQL
Radeon Software Adrenalin Edition 20.1.1

Benchmark

MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

Overclock, Temperatura e Consumi

Il modello MSI è già overcloccato di fabbrica, ma è possibile comunque aumentare le frequenze del 5%, nel nostro caso abbiamo raggiunto i 2065MHz sulla GPU e 2000MHz sulla memoria, che si traducono in un incremento prestazionale del 9%.

MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

Nel caso della GTX 1660 SUPER, l’efficienza energetica è migliore della già ottima serie GTX 10, sotto stress si raggiungono appena 140W. Questa GPU è una delle più efficienti attualmente sul mercato e facilmente gestibile anche da alimentatori con basso wattaggio. Il dissipatore MSI è eccezionale, le temperature raggiungono i 65 °C con una completa silenziosità.

Conclusioni

GeForce GTX 1660 Super sembra un aggiornamento minimale del modello GTX 1660 ma offre molto di più. Con questa versione Super, NVIDIA ha voluto dare una risposta aggressiva alla Radeon RX 5500 prima della sua uscita ma portato un po’ di confusione.

MSI GeForce GTX 1660 Super Gaming X – Recensione

Come prestazioni vere e proprie riesce a sorprendere, con solo le memorie aggiornate è il 10% più veloce del modello normale e di poco più lenta della GTX 1660Ti. Quest’ultima, nonostante abbia una GPU migliore è praticamente stata taglia fuori dal mercato salvo tagli di prezzo.

Il modello MSI Gaming X è come sempre il top della categoria, il dissipatore ha una costruzione premium oltre ad essere sovradimensionato e mantiene buone temperature con la minima rumorosità.

GTX 1660 Super è un ottima scheda grafica per giocare a 1080p con impostazioni alte. La versione MSI è tra le migliori sul mercato e il prezzo premium è giustificato dalla qualità.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti