Purtroppo Mad Catz è andata in bancarotta

Un duro colpo per l'hardware da PC gaming




In queste ore Mad Catz, la nota produttrice di hardware assai particolare per il pc-gaming, ha dichiarato bancarotta.
Purtroppo una cosa del genere si annusava già nell’aria, in quanto a febbraio dell’anno scorso aveva licenziato un terzo del suo personale, nonostante avessero fatto un contratto assai lucrativo con Harmonix per creare hardware dedicato a Rock Band 4. La scorsa settimana era stata tolta dalla lista dello New York Stock Exchange per il bassissimo prezzo delle sue azioni, e purtroppo infine Mas Catz ha iniziato l’iter burocratico per il Chapter 7, ovvero la bancarotta.
Il proprio CEO, Karen McGinnis, ha dichiarato che l’azienda è stata incapace di trovare soluzioni per il suo problema di liquidità, nonostante fosse stata sempre alla ricerca di strategie di mercato alternative.
Inutile dire che saranno liquidati tutti i beni e i brevetti detenuti dall’azienda per tamponare le perdite subite, ma non ci sarà alcuna speranza che potrà risorgere ancora.

Categorie
NewsVideogiochi

ARTICOLI CORRELATI