Introduzione

Quando si parla di periferiche, Logitech sa sempre togliere il coniglio dal cilindro. Oggi vi presentiamo le G433, un headset 7.1 da gioco ma non solo, capace infatti di accontentare le esigenze quotidiane a prescindere dalla piattaforma di utilizzo.

Ma andiamo a conoscerle più da vicino.

Logitech G903 Specifiche 1 - Logitech G433 - Recensione

La confezione si presenta in maniera molto elegante e di buona qualità, con il prodotto stampato in prima vista che ci indica il colore delle cuffie, nel nostro caso “rosse”, ma sono disponibili diverse versioni, precisamente in nero, blu e blu camo.

Logitech G433 FILEminimizer - Logitech G433 - Recensione

Aprendo la scatola che ha una chiusura magnetica troviamo subito le nostre Logitech G433 racchiuse in uno stampo in plastica nella cui parte sottostante arriva la prima grande sorpresa, un bundle veramente ricco composto da un paio di auricolari in microfibra aggiuntivi in sostituzione a quelli in tessuto a rete predisposti dalla fabbrica, un microfono, un  DAC USB con jack, uno splitter, un cavo per mobile ed un cavo per PC e console, il tutto trasportabile grazie alla comoda custodia con cerniera da viaggio.

Logitech G433 box FILEminimizer - Logitech G433 - Recensione Logitech G433 Bundle FILEminimizer - Logitech G433 - Recensione

Con soli 259 g di peso le G433 sono tra le più leggere cuffie da Gaming in commercio, grazie anche all’abbinamento dei materiali di costruzione, plastica rigida e tessuto in rete, sia nelle imbottiture che nei rivestimenti esterni.

L’archetto è regolabile, nella parte che andrà ad appoggiarsi sulla testa è presente una comoda imbottitura mentre quella superiore è l’unica non rivestita in tessuto con al centro il logo G stampato in rilievo.

Logitech G433 archetto FILEminimizer - Logitech G433 - Recensione

I padiglioni sono snodati in modo da potersi adattare a qualsiasi tipologia di utente e lasciare una buona mobilità della testa.

Logitech G433 vista alto FILEminimizer - Logitech G433 - Recensione

Grazie alla loro modularità le G433 si adattano a qualsiasi tipo di piattaforma, i cavi e il microfono rimovibili garantiscono un’ottima portabilità e il design che le caratterizza non disturba la visione anche in ambienti aperti utilizzandole come cuffie per l’ascolto musicale con i nostri dispositivi mobili.

I driver Pro-G da 40 mm con risposta in frequenza 20 Hz – 20000 Hz sono realizzati con un materiale a maglie ibride che garantiscono una bassa distorsione.

Logitech G433 Ingressi MIC FILEminimizer - Logitech G433 - Recensione

I padiglioni avvolgono completamente le orecchie senza dare problemi di riscaldamento o fastidio grazie al comodo materiale traspirante, mentre la struttura purtroppo ci è sembrata poco elastica una volta indossate.

Logitech G433 Padiglione interno FILEminimizer - Logitech G433 - Recensione

Il modulo virtuale surround 7.1 è supportato solo tramite collegamento al PC grazie al dongle USB con DTS HEADPHONE: X che gestito dal Logitech Gaming Software garantiscono un pieno coinvolgimento sfruttando i sei profili disponibili e la possibilità di personalizzare ogni canale in base alle nostre esigenze.

Il microfono rimovibile (PC) è unidirezionale con risposta in frequenza 100 Hz – 10000 Hz, smorza abbastanza bene i rumori di sottofondo ma risulta leggermente basso nei suoni quando collegato al DAC USB, anche aumentandone il boost dal pannello di controllo non abbiamo notato grossi cambiamenti, sarebbe a nostro avviso necessaria una miglioria sotto questo punto di vista.