Logitech G Pro Cuffie Gaming – Recensione

La serie Logitech G Pro è dedicata appositamente per un gioco professionale, con periferiche progettate in collaborazione con i giocatori professionali in tutto il mondo per offrire le migliori prestazioni possibili. Dopo aver provato lo straordinario mouse wireless Logitech G Pro, oggi è il tempo delle nuove cuffie da gioco G Pro.

Bundle

Tutte le periferiche della linea G Pro sono disponibili in una bella confezione e le cuffie G Pro non fanno eccezione. All’interno della scatola troviamo oltre alle cuffie: un paio di cuscinetti in tessuto, un microfono rimovibile con filtro antipop completo, un cavo console/PC con controllo del volume e disattivazione audio integrati, uno splitter per PC per jack microfono e cuffie separati e una documentazione per l’utente.

Caratteristiche

Il design delle cuffie da gioco Logitech G Pro è molto minimal, sono completamente nere con il semplice logo G sul lato esterno dei padiglioni. La costruzione principale è in plastica per avere un peso leggero, con un’archetto in acciaio inossidabile. il risultato finale è una cuffia robusta anche sulle parti più delicate, inoltre i padiglioni hanno una rifinitura simil gomma che li rende molto morbidi e piacevoli al tatto.

I padiglioni possono essere ruotati fino a 90°, questo livello di flessibilità porta a un maggior comfort perchè si adattano più facilmente alla testa, inoltre anche il trasporto è più semplice.

Le cuffie da gioco Logitech G Pro sono dotate di due paia di cuscinetti auricolari in morbida schiuma che si differiscono in termini di materiali utilizzati, una coppia è rivestita in finta pelle mentre l’altra in micro fibra. Quest’ultima è un tipo di tessuto che serve a rendere le cuffie più traspirante sopratutto durante i periodi più caldi, ma dall’altra parte diminuisce leggermente l’isolamento acustico. Anche la fascia superiore è imbottiva in schiuma con un rivestimento in finta pelle.

La cuffia non pesa troppo sulla parte superiore della testa grazie ad un peso ridotto di 259g, anche i cuscinetti dei padiglioni sono morbidi e circondano completamente le orecchie senza premere. Queste caratteristiche si traducono in una cuffia estremamente confortevole per lunghe ore di sessioni di gioco competitive e non solo.

Il microfono rimovibile ha un braccio metallico flessibile, quindi può essere facilmente piegato in qualsiasi direzione. Il microfono a condensatore ha una una frequenza di risposta più ampia, ridotto rapporto segnale/rumore ed elevata sensibilità, con un filtro filtro antipop avanzato, questo significa che la nostra voce sarà chiara, forte e piacevole. Probabilmente è uno dei migliori che si possono trovare in un headset da gioco a questa fascia di prezzo, di seguito un piccolo test.

Il piccolo controller in linea può essere agganciato con una clip ai vestiti e presenta uno switch per il mute del microfono e una rotella per regolare il volume, questa abbastanza rigida per evitare di ruotarla accidentalmente.

Il cavo principale è in tessuto intrecciato per garantire resistenza, è lungo 2 metri e termina con una jack TRRS da 3,5mm, che può essere collegato direttamente alla console o cellulare, mentre per PC bisogna usare l’adattatore incluso.

Suono e prestazioni in gioco

Passiamo ora alla parte più importante di un headset, il suono. Logitech G Pro usano nuovi driver audio da 40mm, chiamati Pro-G, questi sono realizzati con materiali ibridi in attesa di brevetto in grado di risolvere i problemi di distorsione più comuni, per bassi straordinariamente potenti e incredibile nitidezza. Le specifiche tecniche sono standard per un headset da gioco, una risposta in frequenza 20Hz-20kHz e impedenza di 32 ohm, facilmente gestibili da qualsiasi scheda audio anche integrata.

Le migliori prestazioni sono ovviamente nel gaming, ottima spazialità con bassi imponenti per sentire con chiarezza passi e spari dei nemici. Questo è il risultato della collaborazione con i giocatori eSports professionisti, un headset eccezionale per giocare e non solo. Le cuffie funzionano bene anche per vedere film e sentire alcuni determinati generi di musica come l’hip-hop.

Conclusioni

Le Logitech G Pro sono le prime vere cuffie da gioco progettate con i team competitivi. Il risultato finale è un prodotto di qualità, un headset comodo e leggero da indossare con una qualità del suono eccezionale nel gaming. Anche il microfono è impressionante e uno dei migliori che si possono trovare in una cuffia da 100 euro. L’unica piccola nota negativa è il fissaggio dei cuscinetti auricolari, stressante e poco immediato.

Logitech G Pro Gaming Headset è una scelta eccellente per tutti i giocatori che cercato un headset definitivo per vincere online.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Le migliori configurazioni PC per Fortnite – Guida Agosto 2021

Anche dopo anni dalla sua uscita, la modalità Battle Royale di Fortnite è ancora una delle più giocate e il suo grande successo non sembra …

M.2 NVME vs SSD SATA vs HDD – Quale scegliere e perchè

Al momento di creare la configurazione del proprio PC da gaming, o in fase di aggiornamento di alcuni componenti, è opportuno valutare con molta attenzione …

Miglior configurazione PC per Oculus Quest 2 – PC VR ready – Guida 2021

Per lungo tempo la realtà virtuale è stata considerata appannaggio di quei poco che potevano, e volevano, spendere grosse cifre. Nell’ultimo anno, però, l’uscita del …

i5 10600K vs i5 9600K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Della nuova serie Intel ne abbiamo già parlato in molti altri nostri confronti, dove abbiamo comparato le prestazioni di questa decima generazione con quelle dei …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci