I codici sorgente di alcuni titoli per Nintendo 64 e SNES sono stati trapelati

Nintendo a quanto pare ha subìto un immane furto di dati, in quanto in un messaggio postato da un anonimo utente su 4chan c’era allegata una massiccia quantità di codici sorgente e diverse versioni di sviluppo di alcuni giochi per Nintendo 64 e SNES, assieme a diversi documenti interni vari, emails di lavoro e tool di sviluppo. Il materiale a quanto pare è al 100% autentico.

I giochi interessati sono Super Mario 64, Mario Kart 64, The Legend of Zelda: Ocarina of Time. Sono citati poi i codici sorgente di titoli come Star Fox 1 & 2, Yoshi’s Island, Mario Kart, F-Zero e The Legend of Zelda: A Link to the Past.

Inutile dirlo, ma la community di modder è a dir poco entusiasta di ciò, perché vuol dire poter ficcanasare nel codice autentico sviluppato direttamente da Nintendo e sfruttarlo per migliorare gli emulatori o addirittura creare porting diretti dei giochi interessati per PC. Per il momento, i modder hanno già scoperto un modello beta di Luigi nel codice di Super Mario 64, che hanno prontamente reinserito nel gioco – modello sviluppato in quanto originariamente era prevista la modalità cooperativa.

Non sarà difficile prevedere la mossa che farà Nintendo, ma ormai che i file sono su internet, il danno è fatto.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti