Fractal Design Celsius+ S24 Prisma AIO – Recensione

Chi è Fractal Design? Forse pochi di voi la conosceranno, purtroppo, ma è un’azienda che ha conquistato un’ottima reputazione globale grazie a prodotti dal design innovativo, estetica elegante e solida qualità. Finalmente anche sulle nostre pagine arriva una recensione di un loro prodotto, l’ultimissima serie di dissipatori a liquido, Fractal Design Celsius+ S24 Prisma.

Confezione e Bundle

Partendo dalla confezione, segue lo stile dell’azienda quindi estremamente minimale con il solo dissipatore in bella vista su sfondo bianco. Il dissipatore è ben protetto in un vassoio di cartone, gli accessori sono in linea con altre soluzioni AIO simili, ma con sorpresa sono incluse le staffe anche per il socket AMD TR4. Non vedete adattatori o altri cavi perchè è tutto bene nascosto e gestito dall’HUB ARGB e PWM integrato al radiatore.

Caratteristiche

Supporto SocketIntel: LGA1150, LGA1151, LGA1155, LGA1156, LGA1366, LGA2011, LGA2011-3, LGA2066
AMD: AM2, AM2+, AM3, AM3+, FM1, FM2, FM2+, AM4, TR4
WaterblockBase in rame
PompaRPM: 800–2800
RadiatoreDimensioni: 122 x 31 x 284 mm
Materiale: Alluminio
VentolePrisma AL-12 PWM ARGB
Dimensioni: 120 mm x 120 mm x 25 mm
Velocità: 500–2000 RPM (+/-10%)
Airflow: 85.71 CFM
Rumore: 32.7 dB(A)
GaranziaCinque anni

Questa serie Fractal Design Celsius+ Prisma è un’evoluzione della precedente serie Celsius, i nuovi dissipatori a liquido AIO hanno un nuovo design della pompa con LED RGB, un waterblock completamente ridisegnato e ovviamente ventole RGB incluse. Per il resto mantiene tutte le caratteristiche che hanno reso questa serie Celsius un punto di riferimento come qualità e prestazioni.

Nello specifico questo modello Fractal Design Celsius+ S24 Prisma ha un radiatore da 240mm, simile alla maggior parte degli altri radiatori in commercio, con una costruzione in alluminio e una densità delle alette di 21FPI. Come già anticipato abbiamo un comodo HUB ARGB e PWM integrato, è possibile collegare anche altre ventole e possiamo scegliere tra modalità PWM (controllo manuale dell’utente via scheda madre) o auto (in questo caso la velocità sarà gestita automaticamente pur mantenendo la massima silenziosità).

Il blocco pompa è stato completamente aggiornato, troviamo il logo Fractal Design retroilluminato con un anello esterno sempre ARGB, il tutto protetto da una copertura in vetro temperato. I raccordi sono forse un downgrade rispetto alla serie vecchia, non troviamo più quelli standard G1 / 4 “, una scelta comprensibile anche se donavano una qualità migliore oltre alla possibile sostituzione. Comunque i raccordi sono snodati fino a 90° per facilitare l’installazione, mentre i tubi sono flessibili e foderati con nylon.

Il waterblock è realizzato in rame e presenta pasta termica preapplicata per facilitare la prima installazione. Per il resto non ha nulla di particolare rispetto agli altri AIO Asetek.

Fractal Design Celsius Prisma è la prima serie dell’azienda ad avere ventole ARGB incluse, le due ventole ARGB Prisma AL-12 PWM ARGB garantiscono una velocità di 500–2000 RPM e airflow di 85.71 CFM, per non parlare della fantastica retroilluminazione.

Installazione e Commento a caldo

L’installazione del Fractal Design Celsius + S24 Prisma è molto semplice, è uguale ad altri dissipatori AIO, ma grazie all’HUB integrato è più immediata e non bisogna diventare pazzi a sistemare troppi cavi. Il montaggio è semplificato anche grazie ai tubi e raccordi flessibili e sopratutto alla pasta termica preapplicata, il perfetto strato di pasta assicurerà le massime prestazioni.

Una volta acceso possiamo vedere la bellezza dei LED RGB che si irradiato e vengono risaltati sulle ventole bianche, il risultato è veramente ottimo. Anche il nuovo waterblock ha un buon design sopratutto grazie al cerchio che può ricordare vagamente le proposte NZXT.

Piattaforma e Metodologia di Test

AMD Ryzen 7 1700 3.8GHz
ASRock X370 Killer SLI
G.SKILL 2x4GB DDR4 3200MHz
SSD 850 EVO 500GB
Corsair AX860

Tutti i test sono stavi svolti ad una temperatura ambientale di 24°C circa. Come CPU abbiamo utilizzato un AMD Ryzen 7 1700 con una frequenza in overclock di 3.8 GHz 1.275 V. Durante i test le ventole sono settate al 100% nel bios e la temperatura registrata con Ryzen Master.

I test vengono effettuati tramite Prime95 per un tempo minimo di 30 minuti, con le seguenti impostazioni:

pure rock 2, be quiet! Pure Rock 2 Recensione – Economico, silenzioso ed essenziale

Benchmark

Conclusione

Nel complesso questo Celsius+ S24 Prisma offre una soluzione di fascia alta sia come prestazioni che design. Rispetto alla concorrenza si differenzia nei dettagli e nella qualità costruttiva. Ogni minimo dettaglio è stato accuratamente studiato per assicurare massime prestazioni e affidabilità. Nonostante l’alluminio il dissipatore è molto solido e performante grazie anche ai tubi, raccordi e pompa di qualità. Una caratteristica importante è l’HUB ARGB per ventole integrato, questo facilita l’installazione e gestione dei cavi.

Per assicurare qualità e sicurezza, Fractal Design garantisce il prodotto per 5 anni, una garanzia che poi altri riescono ad offrire per questo tipo di prodotti. Infatti essendo un sistema chiuso non è possibile la manutenzione ed è più propenso a rovinarsi nel tempo, ma con questa garanzia non c’è motivo di cui preoccuparsi.

Parlando invece delle prestazioni vere e proprie, Celsius+ S24 Prisma è tra i migliori sul mercato e può competere anche con proposte in rame. Il rumore è un altro aspetto importante, le ventole e la pompa non sono rumorosissime anche se non consigliamo di tenerle ai massimi giri, ma questo vale per tutti gli AIO.

La retroilluminazione RGB è molto buona e finalmente l’azienda ha deciso di puntare a prodotti “alla moda”. Il risultato è molto buono anche se i LED sulle ventole non sono perfettamente uniformi, una piccolezza facilmente trascurabile. Forse il prezzo alto potrebbe scoraggiare alcuni, ma è ampiamente giustificato dalla qualità costruttiva, caratteristiche, personalizzazione e garanzia di 5 anni.

Fractal Design Celsius + S24 è un dissipatore a liquido AIO consigliato per chi vuole qualità, prestazioni e gli immancabili LED ARGB. Ricordiamo che è disponibile anche nelle versioni da 280 e 360mm.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

PC Gaming 800-850 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Febbraio 2021

Assemblare un PC Gaming da 800 euro vuol dire costruire una configurazione di alto livello, che vi permetterà di ottenere i 60 fps a 1080p. …

GTX 1650 vs GTX 1650 Super vs GTX 1660: Qual è la migliore? – Prestazioni a confronto

Scegliere la migliore scheda video economica per il gaming su PC non è semplice. In questa parte del mercato, infatti, l’analisi del rapporto prezzo/prestazioni deve …

M.2 NVME vs SSD SATA vs HDD – Quale scegliere e perchè

Al momento di creare la configurazione del proprio PC da gaming, o in fase di aggiornamento di alcuni componenti, è opportuno valutare con molta attenzione …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci