Deepcool si è sempre distinta per i suoi prodotti dal design unico, sopratutto i dissipatori AIO. Nella recensione di oggi andiamo a dare uno sguardo all’ultimo Deepcool Captain 240 PRO. Quest’ultimo è un dissipatore a liquido all-in-one che prende il design del Captain 240EX e lo migliora con la nuova funzione di regolazione automatica delle pressione.

Bundle

La confezione e il bundle è abbastanza standard per un dissipatore a liquido AIO. All’interno troviamo tutti gli accessioni necessari per il montaggio, da segnalare la presenza di un comodo controller RGB e fun hub che consente di scegliere tra 5 effetti e 36 modalità.

Caratteristiche

Deepcool Captain 240 PRO segue molto il design del suo fratello EX, viene usata una camera doppia integrata in cui il liquido di raffreddamento scorre in un’unica direzione per ottenere una circolazione più efficiente. Il radiatore in alluminio è standard ma ha dei pannelli laterali in metallo rifiniti a specchio con il logo Deepcool, questi aggiungono un elemento distintivo che migliora il design complessivo. Sul radiatore si può notare anche una valvola, infatti una caratteristica unica di questo dissipatore è la regolazione automatica della pressione all’interno, garantendo così un funzionamento stabile e prolungando la durata complessiva.

I tubi lunghi 300mm sono rinforzati ma flessibili, mentre la vera particolarità è data dal blocco pompa, questo ha un design unico con immancabili LED RGB e un tubo in vetro che mostra il liquido all’interno. Il waterblock è in rame con rifinitura liscia a macchina, mentre i raccordi sono inclinabile per semplificare il montaggio.

Un’altra novità rispetto al modello RX sono le ventole RGB completamente indirizzabili, le ventole PWM hanno un regime di rotazione di 500-1800RPM con un flusso d’aria dichiarato di 69,34 CFM. Il sistema RGB a 16,7 milioni di colori può essere facilmente controllato dal controller cablato incluso o dal software SYNC della scheda madre.

Il sistema di montaggio è molto semplice in linea con gli altri modelli AIO, ovviamente è compatibile con gli ultimi socket Intel e AMD.

Piattaforma e Metodologia di Test

AMD Ryzen 7 1700 3.8GHz
ASRock X370 Killer SLI
G.SKILL 2x4GB DDR4 3200MHz
SSD 850 EVO 500GB
Corsair AX860

Tutti i test sono stavi svolti ad una temperatura ambientale di 24°C circa. Come CPU abbiamo utilizzato un AMD Ryzen 7 1700 con una frequenza in overclock di 3.8 GHz 1.275 V. Durante i test le ventole sono settate al 100% nel bios e la temperatura registrata con Ryzen Master.

I test vengono effettuati tramite Prime95 per un tempo minimo di 30 minuti, con le seguenti impostazioni:

prime95

Benchmark

Conclusione

Deepcool Captain 240 PRO migliora il già buono Captain EX, con una retroilluminazione RGB accattivante e un innovativo sistema che regola la pressione interna del sistema.

Oltre ad essere bello, il dissipatore ha una buona costruzione, inoltre il suo nuovo sistema dovrebbe garantire una durata più lunga del normale. Deepcool offre una garanzia di tre anni, sinonimo di qualità oltre ad essere superiore a molti altri brand cinesi.

Purtroppo come molti prodotti RGB, Captain 240 PRO, punta principalmente sul design e non sulle prestazioni vere e proprie. Nel complesso non delude, ma resta in media uguale o leggermente inferiore come prestazioni rispetto ad altri modelli da 240mm. Anche la silenziosità non è il suo punto forte, ma questo vale solo per le ventole, invece la pompa è quasi completamente silenziosa anche a massimi giri e non ha particolare rumori.

Complessivamente il Captain 240 pro è un buon dissipatore a liquido AIO per CPU, non sarà il migliore come prestazioni nella sua categoria ma è una valida proposta se si desidera un prodotto dal design accattivante con LED RGB indirizzabili. Deepcool ha lanciato da poco anche una versione V2, che sostituisce il tubo in vetro con uno in acciaio inossidabile, così da assicurare ulteriore robustezza e qualità premium.

139,00€
disponibile
8 nuovo da 139,00€
al 15/10/2019 17:33
Amazon.it
Spedizione gratuita