Gamdias è un marchio che abbiamo già toccato con mano in passato, seppur non sia così conosciuto in Italia propone interessanti prodotti ad un prezzo competitivo.

HEBE M1 RGB sono l’ultima proposta tra gli headset da gioco e sembrano offrire un buon set di funzionalità tra cui retroilluminazione RGB, costruzione in metallo e driver di grandi dimensioni.

Gamdias HEBE M1 RGB recensione 2 696x392 - Recensione cuffie Gamdias HEBE M1 RGB

Le Gamdias HEBE M1 RGB sono caratterizzate da un’ottima robustezza grazie a plastiche di buona qualità e un archetto in metallo spazzolato che dona un look premium. I due driver da 50 mm hanno un risposta di frequenza standard e sono studiati per un offrire un audio preciso per un’esperienza di gioco cristallina, ma vedremo nel corso della recensione se saranno all’altezza.

Gamdias HEBE M1 RGB recensione 4 696x392 - Recensione cuffie Gamdias HEBE M1 RGB

I padiglioni sono di grandi dimensioni e coprono facilmente tutto l’orecchio, invece i cuscinetti in finta pelle hanno un’ottima imbottitura di morbida schiuma e garantiscono un isolamento dai rumori esterni. Sul padiglione sinistro troviamo il singolo microfono flessibile unidirezionale con funzione di cancellazione del rumore, può essere regolato in base alle proprie preferenze e retratto completamente all’interno del padiglione.

L’headset usa un sistema a fascia elastica sospesa che si adatta alla testa quando viene indossato. L’archetto vero e proprio è in metallo spazzolato, mentre la fascia per la testa è sempre rivestita in finta pelle con il logo Gamdias sulla parte superiore.

Gamdias HEBE M1 RGB recensione 3 696x392 - Recensione cuffie Gamdias HEBE M1 RGB

All’esterno dei padiglioni è presente una retroilluminazione RGB gestibile tramite i tasti sul cavo. Il controller è di grandi dimensioni anche se da l’impressione di essere “cheap” al tatto, sono presenti diversi tasti per controllare il volume, mutare il microfono, cambiare la retroilluminazione e attivare l’effetto surround.

Gamdias HEBE M1 RGB recensione 5 696x392 - Recensione cuffie Gamdias HEBE M1 RGB

Utilizzando la tecnologia audio surround virtuale 7.1 viene richiesta una singola porta USB per poter essere utilizzate. Collegate al PC bisogna installare il software Hera che consente di gestire l’equalizzazione, effetti della voce ed effetti audio in generale.

gamdias hera 2 324x160 - Recensione cuffie Gamdias HEBE M1 RGB gamdias hera 3 324x160 - Recensione cuffie Gamdias HEBE M1 RGB gamdias hera 4 324x160 - Recensione cuffie Gamdias HEBE M1 RGB gamdias hera 1 324x160 - Recensione cuffie Gamdias HEBE M1 RGB

Passando alla parte pratica reale, le Gamdias HEBE M1 RG non hanno deluso considerando soprattutto il prezzo. I driver hanno un discreto suono con frequenze basse potenti, frequenze alte chiare ma frequenze medie carenti. Il volume generale è elevano ma i driver vibrano leggermente, il che potrebbe distrarre dal gioco.

La costruzione generale è molto buona, l’headset è solido ma fin troppo rigido e potrebbe risultare scomodo dopo alcune ore di utilizzo, seppur i cuscinetti siano morbidi e ben imbottiti.

Infinite il microfono unidirezionale fa il suo lavoro, in linea con altri headset, assicura conversazioni chiare con poco rumore di sottofondo.

Nel complesso le Gamdias HEBE M1 RGB sono un headset duraturo e dalle buone prestazioni, al prezzo di 60 euro offrono un set di funzionalità completo ed estremamente competitivo.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 18