Cradle, il nuovo concetto di avventura grafica secondo i Russi 4

La Russia ci stupisce ancora una volta con un avventura grafica sviluppata da team composto da degli ex di S.T.A.L.K.E.R. o Might and Magic V e sotto il nome di Flying Cafè hanno tutte le credenziali per farci innamorare di questo titolo.
La storia si basa sulla relazione tra un uomo e un robot donna, lei

Cradle-SS-1

Essi per circostanze misteriose si ritrovano insieme in una tenda tra le colline del deserto della Mongolia.
Sarà nostro compito quello di esplorare in prima persona l’ambiente circostante per rimettere insieme i pezzi della nostra compagna, tra enigmi e ricerche varie, il livello di interazione con l’ambiente circostante è veramente impressionante a detta di questo video:

ma non saremo soli, poco più avanti faremo la conoscenza “dell’autista” un altro robot che in questo caso ci aiuterà a spostarci da un luogo all’altro a bordo del suo autobus sospeso

crad

Gli sviluppatori hanno specificato che non basterà cercare i singoli pezzi del robot per arrivare alla fine ma che ogni pezzo dovrà essere messo nel giusto modo, pena la morte della nostra compagna, in questo video si può notare in dettaglio il suo funzionamento e la gestione dei dialoghi, anche con l’autista si potrà instaurare un dialogo

L’ espressività degli occhi non è nulla di particolarmente avanzato, si tratta di una semplice sovrapposizione di un video fatto con attori reali in qui si inquadra il particolare degli occhi e che verrà successivamente applicato nell’assets di gioco, se non altro si ha una espressività fedele dato che gli occhi sono la parte del viso che esprime più carattere.
Come prima impressione il concept non è male, per l’ambientazione e design nulla da dichiarare, ha stile da vendere.

Il gioco si basa sull ‘Unigine ma nonostante le potenzialità di questo motore questo titolo soffre di un aliasing fin troppo marcato e di un rendering poco convincente nelle lunghe distanze, ovviamente il gioco non è neanche un alpha e gli sviluppatori avranno tutto il tempo per migliorarlo, criticarlo pesantemente ora come ora non è giusto data la natura Indie del prodotto e del limitato numero del team che è composto da sole 10 persone. L’uscita era prevista un anno fa ma per motivi interni la data è stata posticipata per quest’anno ma finora a parte l’ultimo trailer rilasciato non si sono saputi ulteriori dettagli sulla release, restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti, a seguire vi alleghiamo il teaser trailer di lancio:

 

 

Facebook Commenti
Loading...