Cooler Master MM711 + MP860 – Recensione

Sulle critiche del MM710, Cooler Master rilascia il nuovo mouse MM711 pronto a conquistare sempre più giocatori grazie al suo design ultra leggero, retroilluminazione RGB e molto altro. In questa recensione non vedremo solo questo mouse ma anche il tappetino Cooler Master MP860, la proposta dell’azienda per chi cerca un modello rigido con RGB.

Confezione e Bundle

Iniziando dalla confezione, il mouse viene fornito in una scatola piuttosto piccola ma ben protetto, all’interno sono presenti dei piedini di ricambio, una cosa rara ma ben gradita per prolungare le prestazioni del prodotto.

Costruzione, forma e pulsanti

Cooler Master MM711 + MP860 – Recensione

Nonostante le dimensioni compatte e il peso ridotto (meno di 60g), Cooler Master MM711 ha una discreta solidità senza scricchiolii o altri grossi problemi strutturali. Un mouse così leggero è ottimizzato per gli eSports frenetici, non affaticherà e aiuterà ad essere scattanti nei momenti più importanti. La struttura a nido d’ape è usata da molti altri mouse, purtroppo polvere e sporco sono difficili da togliere ma per fortuna il PCB ha una protezione anche per liquidi.

Specifiche:

Dimensioni62,4 x 38,3 x 116,5 mm (LxHxP)
Peso60 / 88 gr (senza/con cavo)
SensoreOttico, Pixart PMW-3389
7 Livelli (400, 800, 1200(Default), 1600, 3200, 6400, 16000)
ConnessioneUSB
Polling USB: 1.000 Hz / 1 ms
Formato dati USB: 16-bit
Lunghezza Cavo: 1,8 m
Memoria Interna512KB
Accelerazione Max50g
Lift Off Distance< ~2mm / Adjustable
SwitchOmron, 20 millioni di click
LayoutAmbidestro
Tasti: 6 (programmabili)

Il mouse ha lo stesso design del modello precedente, una forma ergonomica per ambidestri, è stato pensato principalmente per coloro che hanno un presa claw (la mano forma un artiglio), quindi solo le punte delle dita e la base del palmo tocca il mouse. Comunque può risultare comodo anche a chi usa una presa palm, l’importante è avere una mano piccola.

Cooler Master MM711 + MP860 &#8211; Recensione

Il cavo è flessibile e molto leggero, sembra di avere a che fare quasi con un mouse wireless perché non crea alcun tipo di attrito. Forse il cavo è un po’ troppo largo per alcun bungee, ma non è un vero difetto.

Cooler Master MM711 + MP860 &#8211; Recensione

I piedini sono realizzati in PTFE, materiale insolubile in acqua e con basso coefficiente d’attrito dinamico; per questo motivo il mouse risulta molto scorrevole, anche se abbiamo notato un leggero attrito in alcune situazioni, forse dovuto al posizionamento dei piedini.

Cooler Master MM711 + MP860 &#8211; Recensione

Parlando dei tasti principali, MM711 usa degli switch OMRON garantiti 20 milioni di click che hanno un buon feadback senza un’esagerata corsa. Anche i tasti laterali e la rotella hanno un ottimo feadback, forma e posizionamento.

La retroilluminazione RGB è la prima novità che si nota da acceso, abbiamo due zone: nella parte posteriore del mouse e nella rotella di scorrimento. La luce posteriore viene irradiata da un diffusore attraverso anche al piccolo esagono con logo Cooler Master, il risultato finale è molto gradevole e diverso dal solito.

Il sensore PixArt

Le prestazioni generali sono eccellenti, garantite da una moderna piattaforma che include il processore 32 bit ARM Cortex M0+, un quantitativo di memoria integrata pari a 512kB e il sensore ottico top di gamma PixArt PMW3389. Il sensore è da 16.000 DPI regolabili on-the-fly, con 50G di accelerazione massima e 400 IPS di velocità di tracciatura. Tutte caratteristiche di un mouse di fascia alta per un tracciamento ottimale in ogni situazione.

Software

Cooler Master MM711 può essere configurato con il software MasterPlus. Attualmente, è un software piuttosto semplice con mappatura dei pulsanti, macro, controllo dell’illuminazione, regolazione DPI, calibrazione della superficie e una serie di altre piccole funzionalità. Il controllo RGB non è così avanzato come altri software, ma comunque fa il suo lavoro.

Cooler Master MP860 RGB MousePad

Un tappetino di qualità è necessario se si vuole sfruttare al massimo ogni tipo di mouse. Cooler Master MP860 RGB è la migliore proposta dell’azienda. Questo Mousepad ha due tipi di superfici per adattarsi a qualsiasi situazione e stile di gioco.

Il lato in tessuto utilizza una superficie a basso attrito per un’azione del mouse rapida e veloce, mentre il lato in alluminio offre alta precisione e controllo.

Cooler Master MM711 + MP860 &#8211; Recensione

L’illuminazione RGB uniforme con effetti personalizzabili aggiunge personalità e può anche essere sincronizzata con altri dispositivi Cooler Master con l’MM711.

Cooler Master MM711 risolve i problemi del MM710?

Cooler Master MM711 corregge alcuni problemi del vecchio MM710 e diventa un mouse ultra leggero eccezionale. I piedini non ci convincono ancora ma per il resto nulla da dire, l’azienda ha realizzato di sicuro un prodotto di riferimento per l’intero settore. La struttura a nido d’ape continua ad essere non ottimale per la solidità del prodotto, ma comunque rimane una soluzione economica per avere un peso ridotto.

Sensore ottimo e pulsanti sono top, piedini di ricambio inclusi nella confezione, tutto questo ad un inferiore ai 59 euro. Il mouse è disponibile non solo nella colorazione nera opaca come il nostro campione, ma anche in bianco o con rifinitura lucida.

Cooler Master MM711 + MP860 &#8211; Recensione

Passando al Cooler Master MP860 RGB, è un mousepad top di gamma che integra retroilluminazione RGB e una doppia superficie di ottima qualità. Le prestazioni sono eccezionali, ma visto che si tratta di un prodotto particolare il prezzo è molto alto anche se in linea con proposte simili, in compenso qualità e prestazioni sono superiori alla media e possono giustificare la spesa.

Cooler Master continua ad aggiornare le proprie periferiche da gioco, grazie all’ascolto dei giocatori e sta tornando ad essere un brand di riferimento anche per chi cerca qualità.

CRYORIG R1 Ultimate - Recensione 21
Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti