Cooler Master MH670 Wireless – Recensione

Cooler Master MH670 sono le prime cuffie Wireless dell’azienda e seguono il successo dei prodotti MH. Vediamo se sono all’altezza delle aspettative e se riusciranno a proporre qualcosa di diverso.

Specifiche

Driver:Dinamici da 50 mm
Tipo:Circumaural, Closed back
Frequenza in riposta:Modalità 15-25.000Hz / 3,5 mm, modalità 20-20.000Hz / 2,4 GHz
Impedenza:32 ohm
Durata batteria:24 ore
Peso:373 g
Connessione:USB Type A e C, ingresso stereo 3,5 mm, Wireless 2.4 GHz

Caratteristiche

Cooler Master MH670 Wireless seguono lo stesso design delle altre cuffie MH e si differenziano principalmente per la presenza del wireless, quindi la scelta è dovuta in base alle preferenze dell’utente.

MH670 sono delle cuffie minimali completamente nere con accenti grigi come il logo quasi invisibile di Cooler master. Il prodotto ha una costruzione di qualità, nonostante la plastica, abbiamo tra le mani delle cuffie che danno un senso di solidità grazie anche all’archetto rinforzato in metallo. Non solo, l’headset è molto flessibile con i padiglioni che possono essere ruotati di 90°. Questa flessibilità aiuta anche il comfort complessivo, insieme ai pad morbidi in pelle che coprono perfettamente le orecchie senza premere troppo.

Sui padiglioni troviamo dei controlli fisici, quello di destra ha il pulsante di accensione, la porta di ricarica (ancora micro-USB) e il pulsante per il surround virtuale 7.1. Il padiglione di sinistra ha una rotella per il volume e un pulsante per la disattivazione del microfono.

Cooler Master MH670 è un headset wireless e utilizza un classico dongle USB Type A, così da assicurare la minima latenza anche se le frequenze in risposta scendono a 20-20.000Hz rispetto ai 15-25.000Hz della modalità cablata. Nella confezione troviamo anche un adattatore da USB-A a USB-C per collegare il dongle a qualsiasi dispositivo con porta Type C, insieme ad una comoda custodia morbida per il trasporto.

Le cuffie funzionano anche cablate con il cavo jack da 3,5mm incluso e rispetto ad altri prodotti rimangono spente così da risparmiare batteria.

La durata della batteria dichiarata è di 24 ore ma nei nostri test siamo riusciti a superare le 30 ore circa. Per una ricarica completa ci vogliono però due ore e sfortunatamente, non c’è modo di vedere la durata residua, è presente però un avvertimento sonoro (doppio bip in cuffia quando mancano circa due ore).

Il microfono delle MH670 è flessibile e realizzato con anelli metallici. Il microfono non ha un filtro antipop incluso, mentre per la qualità potete sentire il nostro consueto test:

Modalità Cablata

Modalità Wireless

Qualità Audio

Cooler Master MH670 usano dei driver dinamici da 50 mm con una frequenza che cambia in base alla modalità di utilizzo, in wireless va da a 20 a 20.000 Hz mentre in analogica da 15 a 25.000 Hz. Il timbro sonoro è caldo con una buona fluidità nella gamma alta, non troviamo bassi troppo accentuati con una gamma media leggermente arretrata. Nel complesso il suono è buono e anche il posizionamento nei giochi competitivi è accettabile.

L’isolamento passivo è ottimo, sono cuffie chiuse e isolano bene dai rumori esterni, mentre il range del wireless è appena sufficiente con una portata di 3-4m.

Conclusione

Cooler Master MH670 sono le prime cuffie wireless dell’azienda e il risultato finale è molto buono, abbiamo un prodotto resistente con un design stealth minimale.

Il comfort generale è migliore della media, con pad morbidi e rivestiti in simil pelle, non stringono troppo e l’headset si regola facilmente. Il peso di 373g è nella norma, mentre la una durata della batteria è impressionante, peccato solo per la ricarica con connettore micro USB.

Ci ha sorpreso soprattutto la modalità analogica, perchè possiamo usare le cuffie senza consumare batteria, poi la qualità audio migliora considerevolmente.

Il suono delle Cooler Master MH670 è piacevole e divertente, con ottime prestazioni in film, musica e giochi, senza dimenticare la competitività nei giochi multiplayer.

L’unico vero problema è il software, non siamo riusciti ad installarlo su due diversi PC, anche se non è obbligatorio e serve solo per gestire il Surround.

Tutto sommato Cooler Master ha fatto un ottimo lavoro con le sue prime cuffie da gioco wireless. Le MH670 hanno un design minimale, un buon suono, ottima qualità costruttiva e comfort con una durata della batteria eccezionale, il tutto ad un prezzo onesto. Tolta la questione software (importante sia chiaro) sono un headset da gioco consigliato che difficilmente deluderà.

Award Recommended PC-Gaming.it

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Tappetino Mouse da Gaming, la nostra TOP 8+2 | Guida Luglio 2021

A cosa serve il tappetino del mouse? Il mouse pad è un accessorio importantissimo per il gaming, tuttavia, viene spesso trascurato, nell’erronea convinzione che un …

RTX 2060 vs RX 5600 XT: Qual è la migliore? – Prestazioni a confronto

RTX 2060 vs RX 5600 XT: cerchiamo di capire insieme quale sia la scelta migliore!

Migliori schede Wi-Fi per il gaming | Luglio 2021

Quando non è possibile collegarsi al router tramite cavo Ethernet, l’accesso ad Internet non può che avvenire tramite una scheda Wi-Fi e scegliere la migliore …

RTX 2060 vs RTX 2060 Super: Qual è la migliore? – Prestazioni a confronto

RTX 2060 vs RTX 2060 Super: cerchiamo di capire insieme quale sia la scelta migliore!

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci