La famiglia be quiet! Pure Base ha sempre voluto offrire prodotti economici pure mantenendo il DNA dell’azienda tedesca come qualità e silenziosità. Dopo aver recensito Pure Base 600, oggi andiamo a vedere l’ultimo be quiet! Pure Base 500, il case mid-tower più compatto dell’azienda e il primo disponibile in tre colorazioni: nero, grigio metallizzato e bianco.

Esterno

Pure Base 500 è molto simile ai sui fratelli maggiori, il design è minimale, la parte frontale è in plastica ma ha una rifinitura simile all’alluminio spazzolato che dona un look premium. Il case è un mid tower ma misura solo 450 x 231 x 443 mm, dimensioni compatte e simili ad altri modelli come il Fractal Design Define C.

L’intero pannello frontale è rimovibile e coperto da materiale fonoassorbente, ai lati sono presenti alcune griglie di aerazione con filtri anti-polvere facilmente rimovibili. Sempre nel frontale è preinstallata una ventola Pure Wings 2 da 140mm, che garantisce silenziosità e flusso d’aria, ma possono essere installare fino a 3 ventole da 120mm o un radiatore da 360mm.

La parte superiore è caratterizzata da una copertura rimovibile magnetica con materiale isolante che garantisce un funzionamento silenzioso. Inoltre insieme al case viene fornito un filtro anti-polvere magnetico da utilizzare in combinazione con radiatori o ventole per massimizzare il flusso d’aria. In questa parte si possono installare fino a due ventole da 120mm o un radiatore da 240mm.

Il pannello I/O anteriore è molto semplice, troviamo: due porte USB 3.0, un pulsante di accensione e due jack microfono/cuffie.

La parte inferiore del case ha un filtro anti-polvere che si estende per tutta la lunghezza e può facilmente estrarre dalla parte anteriore. Qui sotto possiamo vedere l’enorme griglia dell’alimentatore e i quattro piedini gommati che mantengono stabile lo chassis.

La parte posteriore ha un layout tradizionale, sul fondo è presente l’alloggiamento dell’alimentatore con una staffa rimovibile per facilitare l’istallazione. Sopra sono presenti i sette slot di espansione con relative coperture rimovibili, mentre sopra ancora c’è la griglia di aerazione per la seconda ventola da 140 mm preinstallata sempre Pure Wings 2.

Il pannello laterale principale è in vetro temperato che mette in bella mostra l’interno del PC. Il vetro è fissato con il classico sistema a quattro viti a testa zigrinata. In commercio è disponibile anche una versione con pannello laterale in acciaio e materiale fonoassorbente per migliorare ancora di più la silenziosità.

Interno

Pure Base 500 sfrutta al massimo lo spazio dettato dalle sue dimensioni compatte. Con il supporto per una scheda madre ATX, schede grafiche fino a 369 millimetri, un dispositivo di raffreddamento della CPU fino a 190 millimetri, il case può ospitare hardware di fascia alta senza problemi.

Il copri alimentatore copre perfettamente i cavi e l’alimentatore e la sua griglia aiuta a non far ristagnare aria calda nella parte inferiore del case. Nascosta è presente una gabbia per HDD che consente di installare fino a due unità da 3,5“ (o un’unità da 2,5”), questa può essere spostate per installare un radiatore da 360mm nella parte anteriore.

Due SSD aggiuntivi possono essere installati dietro il vassoio della scheda madre, mentre una staffa nella camera principale del case supporta due SSD. In totale, si possono montare fino a cinque SSD, o due HDD e quattro SSD contemporaneamente.

La gestione dei cavi è semplificata dalla copertura dell’alimentatore, cinturini in velcro inclusi e numerosi occhielli sul retro del vassoio della scheda madre. Il supporto SSD funge anche da passthrough per i cavi che vanno dal retro del case alla scheda madre o alla scheda grafica ed è rimovibile per facilitare il processo di installazione.

Conclusione

be quiet! Pure Base 500 è probabilmente il modello più riuscito dell’intera famiglia. Il case offre dimensioni compatte ma senza però perdere versatilità, si possono installare radiatori da 360mm, schede grafiche fino a 369 millimetri, dissipatori CPU fino a 190 mm e fino a cinque SSD o due HDD.

Come qualità costruttiva ci sono dei compromessi ma il risultato è comunque ottimo, il case è solido ed è rifinito bene in ogni suo dettaglio. Il colore grigio metallizzato è particolare e più accattivante del tradizionale nero, ovviamente il design generale è molto minimale ma questo può essere un pregio.

Come da tradizione be quiet!, lo chassis è studiato per assicurare la massima silenziosità quindi troviamo materiale fonoassorbente e ben due ventole da 140mm della famiglia Pure Wings 2. L’interno è classico ma l’azienda ha intelligentemente perfezionato i propri supporti per SSD e il copri alimentatore così da rendere il montaggio semplice e pulito. Come per altri case silenziosi, anche questo pecca sul versante temperature, date le piccole griglie frontali il ricircolo d’aria non è ottimale.

82,00€
disponibile
18 nuovo da 82,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 12/11/2019 7:37

Al prezzo di 79,90 €, Pure Base 500 è un case che offre un’eccellente equilibrio tra funzionalità, qualità costruttiva e silenziosità.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19
Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 17