Asus ROG Theta 7.1 Cuffie Surround Reale – Recensione

Le cuffie 7.1 reali sono un prodotto di nicchia e considerando anche i costi molte aziende preferiscono puntare su quelle stereo. Tra i pochi modelli interessanti e “rivoluzionari” troviamo le Asus ROG Theta 7.1, una cuffia gaming che sfrutta otto driver ASUS Essence. Scopriamole nel dettaglio!

Caratteristiche

Specifiche

ConnettivitàUSB-C
USB 2.0
Driver audio8 Driver ASUS Essence (40mm (Front), 30mm*3 (Center, Side & Rear)
Amplificatori per cuffieHi-fi ESS 9601 Quad AMP
DACDAC di qualità 7.1 per home theater ROG
Risposta in frequenza20 ~ 40000 Hz (32 ohm)
IlluminazioneMulticolore RGB
MicrofonoAnalogico ( AI-Powered)
Peso:590 g
Tipo di cuscinettoCuscinetti ergonomici
a forma di D rovesciata
Controllo istantaneoRegolazione del volume, silenziamento del microfono,
RGB on/off

Design, confort, qualità costruttiva

Asus ROG Theta 7.1 seguono il classico design ROG, aggressivo e futuristico con l’immancabile retroilluminazione RGB che caratterizza il logo sui padiglioni. Possiamo scegliere tra oltre 16,8 milioni di combinazione di colori e quattro effetti preimpostati.

Asus ROG Theta 7.1 sono delle cuffie estremamente resistenti con una costruzione in plastica solida e una struttura principale in lega di alluminio. Sono enormi con delle dimensioni importanti soprattutto se confrontate con altri headset da gioco, questo è dovuto anche dagli otto driver nei padiglioni.

Le cuffie non sono leggere, il peso complesso si aggira intorno ai 590g, ma non ci dobbiamo lasciare preoccupare, ASUS ha fatto un buon lavoro per distribuirlo al meglio.

I cuscinetti auricolari ibridi sono realizzati per un eccellente comfort e isolamento acustico, inoltre riducono la pressione sugli occhiali. Migliorati con un nuovo materiale più morbido, questi cuscini combinano un tessuto specializzato a raffreddamento rapido e il 100% di pelle proteica per un comfort e un isolamento acustico eccezionali. Il design a raffreddamento rapido riduce il calore del 25%, mantenendo più fresco durante le lunghe sessioni di gioco. I cuscinetti sono inoltre dotati di una forma ergonomica a D, per una calzata salda e confortevole, anche l’archetto è regolabile e non stringe troppo.

ROG Theta 7.1 è provvista di due tipi di cuscinetti auricolari ROG Hybrid, in modo da poter scegliere la vestibilità e la sensazione più adatta alle proprie esigenze. Un paio combina vera pelle e retina in tessuto traspirante a raffreddamento rapido, il secondo paio è più spesso ma aggiunge più tessuto a raffreddamento rapido per un maggiore comfort.

Troviamo sul padiglione sinistro un pulsante one-touch consente di passare istantaneamente dal suono surround a quello stereo, mentre un resistente interruttore a bilanciere regola il volume di uscita, l’ingresso del microfono e persino l’illuminazione RGB.

ROG Theta 7.1 includono un connettore USB-C con supporto multipiattaforma che consente di godere di un’esperienza audio premium su moltissimi dispositivi, tra cui PC, Mac, PS4, smartphone e Nintendo Switch. Il cavo rinforzato è però spesso e anche i connettori dei due padiglioni sono ingombranti.

Come altri prodotti ASUS viene usato il software Armoury II, che offre controlli estesi e un’interfaccia utente intuitiva per consentirti di sintonizzare facilmente ROG Theta 7.1. Possiamo controllare l’esperienza audio, dall’equalizzazione (EQ) al bilanciamento del livello a 7.1 altoparlanti, con profili audio per diversi tipi di giochi e scenari, come sparatutto in prima persona e corse.

Driver e Qualità Audio

Con un prezzo di listino di 250 euro, le ROG Theta 7.1 sono delle cuffie premium, ma non è colpa del brand, hanno delle caratteristiche che giustificano in parte il prezzo.

Troviamo integrato un DAC personalizzato ROG di qualità home-theater 7.1 con codec audio SupremeFX S1220A. A differenza di altre normali cuffie 7.1 che utilizzano un singolo amplificatore per alimentare più driver, il DAC del ROG Theta 7.1 è dotato di quattro amplificatori per cuffie ESS 9601 per fornire un posizionamento preciso degli effetti all’interno di un vasto contesto sonoro.

L’innovativo design di ROG Theta 7.1 è caratterizzato da quattro driver Essence dedicati, più grandi e separati, per fornire un suono surround a 7.1 canali a tutto spettro, con una fedeltà incredibile e bassi virtuali potenti. In quanto tale, ogni canale (anteriore, centrale, laterale e posteriore) ha il proprio amplificatore dedicato e la propria coppia di driver al neodimio. Nello specifico, Asus utilizza driver da 40 mm per il canale anteriore e driver da 30 mm per gli altri.

A livello pratico le Theta 7.1 sorprendono. L’effetto surround è profondo e ricco, perfetto per il gaming ma anche per la visione di film, rispetto alla stragrande maggioranza di cuffie da gioco stereo abbiamo una migliore separazione e precisione. Nel complesso il timbro è piatto e non abbiamo dei bassi invadenti.

Anche l’ascolto di musica non è male, nonostante siano delle cuffie surround possono funzionare anche in modalità stereo e il risultato è altrettanto buono anche se ovviamente non a livello di cuffie Hi-Fi. Poi grazie al software possiamo ottimizzare tramite equalizzazione vari profili.

Microfono

Troviamo un microfono unidirezionale rimovibile, dispone della prima tecnologia di cancellazione di rumore con tecnologia AI, dotato di un processore dedicato con profili intelligenti progettati per eliminare oltre 50 milioni di tipi di rumore di fondo, preservando al tempo stesso le armoniche vocali per una comunicazione vocale cristallina durante il gioco.

L’innovativo microfono ha ricevuto diversi riconoscimenti, TeamSpeak, un certificato d’oro a cinque stelle per quanto riguarda la qualità delle comunicazioni.

Il microfono è altamente flessibile e dispone anche di un LED rosso per segnalare il mute. A livello pratico rimuove bene il rumore di sottofondo, ma la qualità della voce rimane nella media e non così impressionante.

Conclusione

Asus ROG Theta 7.1 sono delle cuffie surround di riferimento. Il suono è impressionante e ricrescono a gestire bene anche tracce stereo, grazie ad un suono neutro ben equilibrato. Le massime prestazioni si sentono nei giochi e nei film dove il surround è propriamente ottimizzato.

Tolto l’audio surround di qualità, le Theta non sono delle cuffie così comode e piccole. Nonostante l’ottimo lavoro per renderle confortevoli, rimangono pesanti in testa e anche il cavo è troppo ingombrante.

Asus ROG Theta 7.1 rimangono delle cuffie consigliate per tutti i giocatori che vogliono un suono surround reale con i suoi pregi e difetti. Sul mercato non ci sono cuffie simili che offrono la stessa qualità e funzionalità. A meno che il suono surround non sia la priorità, le cuffie stereo rimangono migliori sotto molti aspetti.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Migliori scrivanie da gaming per PC – Giugno 2021

La scelta della migliore scrivania PC da gaming passa per l’analisi di diversi fattori. A disposizione degli utenti, infatti, ci sono un gran numero di …

Migliori tastiere meccaniche

Le migliori tastiere gaming meccaniche, differenze e quali scegliere 2021

Se da poco vi siete addentrati nel gaming o desiderate possedere un prodotto con cui avere un’ottima risposta dei comandi durante il gioco, venendo magari …

PC Gaming 500-550 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Giugno 2021

Un PC Gaming da 500 euro è il modo più economico per entrare bene nel gaming su PC, certo con un budget del genere non …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci