ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 – Recensione

I nuovi processori della serie Ryzen 3000 di AMD portano un numero maggiore di core e una larghezza di banda PCI Express di nuova generazione. Però tutta questa potenza necessita anche di schede madri all’avanguardia e per questo nasce la nuova piattaforma X570.

I vecchi modelli di schede madri potevano essere anche economici, ma la nuova serie X570 è più costosa, perchè usa componenti di prima qualità con tante funzionalità. Ora i modelli economici fanno parte della fascia media, mentre i modelli di fascia media entrano a far parte della fascia high-end. Tra i modelli di fascia ITX c’è la nuova ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3.

Confezione e bundle

Cominciando dalla confezione, la scheda madre è all’interno di una scatola di dimensioni quasi identiche al prodotto stesso. Il design della scatola è lo stesso delle versioni ATX Phantom Gaming, una colorazione rossa/nera.

ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 – Recensione

Insieme alla scheda troviamo un discreto numero di accessori, nel dettaglio:

– Guida installazione, Support CD
– 2 x Cavi SATA
– 1 x ASRock WiFi 2.4/5 GHz Antenna
– 1 x Vite per M.2 Socket

Caratteristiche

ASRock ha modernizzato nell’ultimo anno i propri prodotti, anche questa piccola X570 Phantom Gaming-ITX/TB segue le linee delle ultime schede madri dell’azienda. Un design moderno con una colorazione che mischia elementi neri, rossi e grigi metallizzati. L’attenzione ai dettagli per quanto riguarda la progettazione dell’hardware e la qualità costruttiva è qualcosa che ASRock ha da tempo eccelso, e lo mostra perfettamente con questo nuovo modello. Dal punto di vista estetico, non manca una retroilluminazione RGB personalizzabile che caratterizza la parte inferiore della scheda e sono presenti intestazioni indirizzabili RGB.

ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 – Recensione
ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 – Recensione

Nonostante le dimensioni contenute, ASRock è riuscita a collocare ben tre dissipatori per raffreddare al meglio tutti i componenti principale ed assicurare le migliori prestazioni. Il dissipatore più importante è posto sulla parte destra e scherma anche le porte I/O posteriori, mentre superiore è molto alto e quello del chipset al centro è perfettamente integrato con la piccola ventola.

ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 – Recensione

Una scheda ITX ha poco spazio per i vari componenti ma non per questo, ASRock X570 Phantom Gaming-ITX TB3 è mediocre, al contrario. La serie Phantom Gaming ormai è sinonimo di qualità, il VRM è composto da 10 fasi di alimentazione con singolo connettore a 8 pin.

Questa configurazione è controllata come sempre da un chip DrMOS che gestisce in modo intelligente e tramite PWM il segnale di tensione. Troviamo l’ultima tecnologia SPS (Smart Power Stage) e abbiamo MOSFET DC-DC ISL99227 da 60A Renesas che garantiscono fino a 200A per il più potente processore Ryzen. Sono presenti anche condensatori Nichicon FP12K Black con una durata di 12.000 ore.

ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 – Recensione

X570 Phantom Gaming-ITX TB3 supporta memorie DDR4 fino a 64GB a 4533+MHz in combinazione con gli ultimi processori AMD Ryzen 3000. Nonostante la presenza del socket AM4 non troviamo le tradizioni staffe di montaggio per i dissipatori stock Ryzen, ma ci sono fori compatibili con dissipatori Intel LGA 115x.

Per lo storage troviamo quattro connettori SATA3 6.0 Gb/s e uno slot slot M.2 PCIe 4.0 x4 2280 posteriore che supporta una velocità massima di 64 Gbps.

ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 – Recensione

Come slot d’espansione troviamo un singolo PCIe 4.0 x16 rinforzato. La nuova interfaccia PCI-Express 4.0, raddoppia le specifiche della PCI Express 3.0, passando da un Data Transfer Rate di 8 GT/s a 16 GT/s. La piattaforma AMD X570 è la prima al mondo ad utilizzarla.

La scheda audio è gestita dal codec Realtek ALC1220 di fascia alta e il più utilizzato oggi. Inoltre sono presenti condensatori Nichicon Fine Gold con canali separati per avere meno interferenze e massima resa.

ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 – Recensione

Ottima è l’offerta I / O posteriore che include un pulsante Clear CMOS. Nel dettaglio troviamo:

– 2 x Antenna
– 1 x PS/2 Mouse/Keyboard
– 1 x HDMI
– 1 x DisplayPort 1.4 Input
– 1 x Optical SPDIF Ou
– 1 x USB 3.2 Gen2 Thunderbolt 3 Type-C Port
– 2 x USB 3.2 Gen2 Type-A Ports
– 2 x USB 3.2 Gen1 Ports
– 1 x RJ-45 LAN Port with LED
– HD Audio Jack

Quello che spicca è la porta Thunderbolt 3 che porta velocità e versatilità al più avanzato USB Type-C, offrendo un livello di connessione semplice e veloce consentendo il trasferimento dei dati alla velocità di 40 Gbps e collega fino a 3 dispositivi Thunderbolt 3 con un solo cavo.

ASRock ha inserito una scheda di rete Wi-Fi 6 802.11ax Intel Killer AX1650 compatibile con Bluetooth 5.0 LE che offre una larghezza di banda massima di 2.404 Mbps a 5 GHz e 733 Mbps a 2,4 GHz.

BIOS e Software

Il BIOS è lo stesso della top Phanton Gaming X e del resto della famiglia, sebbene con le modifiche necessarie per adattarlo all’hardware disponibile e sopportabile. L’interfaccia è abbastanza semplice e intuitiva con un ottimo numero di funzionalità.

Configurazione e metodologia

Il sistema di test utilizza una versione pulita di Windows 10 appena installata. Windows, BIOS, videogiochi e i programmi da benchmark sono aggiornati all’ultima versione. Tutti i benchmark sono svolti almeno tre volte. I consumi del sistema vengono misurati tramite Wattmetro.

Il nostro PC:

AMD Ryzen 9 3900X
SSD Crucial P1 1Tb M.2
G.SKILL 2x8GB DDR4 4000MHz
Corsair AX860

Benchmark

Conclusione

ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 è una scheda madre con fattore di forma ITX e per questo si colloca in un segmento di mercato particolare con utenti che non si accontentano. A livello di caratteristiche e qualità è veramente eccezionale, il suo VRM a 10 fasi riesce a gestire anche i processori top di gamma AMD Ryzen 3900X e 3950X da 12-16 core.

Esteticamente la scheda è moderna e accattivante, un design gaming caratterizzato da LED RGB personalizzabili ma anche ben raffreddato da diversi dissipatori. Nonostante le dimensioni contenute le temperature non salgono troppo e in generale si assestano sui 60-70 °C.

ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 – Recensione

L’espandibilità è ovviamente piuttosto limitata dato il fattore di forma, ma comunque ASRock è riuscita ad inserire un buon set di funzionalità tra cui Thunderbolt 3.

Una scelta strana è l’utilizzo di fori compatibili con dissipatori Intel LGA 115x, una scelta probabilmente dovuta allo spazio ma che obbliga così ad acquistare un dissipatore personalizzato e non quello stock incluso con il processore.

Infine il prezzo di 250 euro circa è alquanto elevato, anche se bisogna considerare il costo del formato ITX e le caratteristiche tecniche, comunque nel complesso è tra le migliori proposte X570 ITX sul mercato e per il momento non ci sono vere alternative.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci