I nuovi processori della serie Ryzen 3000 di AMD portano un numero maggiore di core e una larghezza di banda PCI Express di nuova generazione. Però tutta questa potenza necessita anche di schede madri all’avanguardia e per questo nasce la nuova piattaforma X570.

I vecchi modelli di schede madri potevano essere anche economici, ma la nuova serie X570 è più costosa, perchè usa componenti di prima qualità con tante funzionalità. Ora i modelli economici fanno parte della fascia media, mentre i modelli di fascia media entrano a far parte della fascia high-end. Tra i modelli di fascia ITX c’è la nuova ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3.

Confezione e bundle

Cominciando dalla confezione, la scheda madre è all’interno di una scatola di dimensioni quasi identiche al prodotto stesso. Il design della scatola è lo stesso delle versioni ATX Phantom Gaming, una colorazione rossa/nera.

Insieme alla scheda troviamo un discreto numero di accessori, nel dettaglio:

– Guida installazione, Support CD
– 2 x Cavi SATA
– 1 x ASRock WiFi 2.4/5 GHz Antenna
– 1 x Vite per M.2 Socket

Caratteristiche

ASRock ha modernizzato nell’ultimo anno i propri prodotti, anche questa piccola X570 Phantom Gaming-ITX/TB segue le linee delle ultime schede madri dell’azienda. Un design moderno con una colorazione che mischia elementi neri, rossi e grigi metallizzati. L’attenzione ai dettagli per quanto riguarda la progettazione dell’hardware e la qualità costruttiva è qualcosa che ASRock ha da tempo eccelso, e lo mostra perfettamente con questo nuovo modello. Dal punto di vista estetico, non manca una retroilluminazione RGB personalizzabile che caratterizza la parte inferiore della scheda e sono presenti intestazioni indirizzabili RGB.

Nonostante le dimensioni contenute, ASRock è riuscita a collocare ben tre dissipatori per raffreddare al meglio tutti i componenti principale ed assicurare le migliori prestazioni. Il dissipatore più importante è posto sulla parte destra e scherma anche le porte I/O posteriori, mentre superiore è molto alto e quello del chipset al centro è perfettamente integrato con la piccola ventola.

Una scheda ITX ha poco spazio per i vari componenti ma non per questo, ASRock X570 Phantom Gaming-ITX TB3 è mediocre, al contrario. La serie Phantom Gaming ormai è sinonimo di qualità, il VRM è composto da 10 fasi di alimentazione con singolo connettore a 8 pin.

Questa configurazione è controllata come sempre da un chip DrMOS che gestisce in modo intelligente e tramite PWM il segnale di tensione. Troviamo l’ultima tecnologia SPS (Smart Power Stage) e abbiamo MOSFET DC-DC ISL99227 da 60A Renesas che garantiscono fino a 200A per il più potente processore Ryzen. Sono presenti anche condensatori Nichicon FP12K Black con una durata di 12.000 ore.

X570 Phantom Gaming-ITX TB3 supporta memorie DDR4 fino a 64GB a 4533+MHz in combinazione con gli ultimi processori AMD Ryzen 3000. Nonostante la presenza del socket AM4 non troviamo le tradizioni staffe di montaggio per i dissipatori stock Ryzen, ma ci sono fori compatibili con dissipatori Intel LGA 115x.

Per lo storage troviamo quattro connettori SATA3 6.0 Gb/s e uno slot slot M.2 PCIe 4.0 x4 2280 posteriore che supporta una velocità massima di 64 Gbps.

Come slot d’espansione troviamo un singolo PCIe 4.0 x16 rinforzato. La nuova interfaccia PCI-Express 4.0, raddoppia le specifiche della PCI Express 3.0, passando da un Data Transfer Rate di 8 GT/s a 16 GT/s. La piattaforma AMD X570 è la prima al mondo ad utilizzarla.

La scheda audio è gestita dal codec Realtek ALC1220 di fascia alta e il più utilizzato oggi. Inoltre sono presenti condensatori Nichicon Fine Gold con canali separati per avere meno interferenze e massima resa.

Ottima è l’offerta I / O posteriore che include un pulsante Clear CMOS. Nel dettaglio troviamo:

– 2 x Antenna
– 1 x PS/2 Mouse/Keyboard
– 1 x HDMI
– 1 x DisplayPort 1.4 Input
– 1 x Optical SPDIF Ou
– 1 x USB 3.2 Gen2 Thunderbolt 3 Type-C Port
– 2 x USB 3.2 Gen2 Type-A Ports
– 2 x USB 3.2 Gen1 Ports
– 1 x RJ-45 LAN Port with LED
– HD Audio Jack

Quello che spicca è la porta Thunderbolt 3 che porta velocità e versatilità al più avanzato USB Type-C, offrendo un livello di connessione semplice e veloce consentendo il trasferimento dei dati alla velocità di 40 Gbps e collega fino a 3 dispositivi Thunderbolt 3 con un solo cavo.

ASRock ha inserito una scheda di rete Wi-Fi 6 802.11ax Intel Killer AX1650 compatibile con Bluetooth 5.0 LE che offre una larghezza di banda massima di 2.404 Mbps a 5 GHz e 733 Mbps a 2,4 GHz.

BIOS e Software

Il BIOS è lo stesso della top Phanton Gaming X e del resto della famiglia, sebbene con le modifiche necessarie per adattarlo all’hardware disponibile e sopportabile. L’interfaccia è abbastanza semplice e intuitiva con un ottimo numero di funzionalità.

Configurazione e metodologia

Il sistema di test utilizza una versione pulita di Windows 10 appena installata. Windows, BIOS, videogiochi e i programmi da benchmark sono aggiornati all’ultima versione. Tutti i benchmark sono svolti almeno tre volte. I consumi del sistema vengono misurati tramite Wattmetro.

Il nostro PC:

AMD Ryzen 9 3900X
SSD Crucial P1 1Tb M.2
G.SKILL 2x8GB DDR4 4000MHz
Corsair AX860

Benchmark

Conclusione

ASRock X570 Phantom Gaming-ITX/TB3 è una scheda madre con fattore di forma ITX e per questo si colloca in un segmento di mercato particolare con utenti che non si accontentano. A livello di caratteristiche e qualità è veramente eccezionale, il suo VRM a 10 fasi riesce a gestire anche i processori top di gamma AMD Ryzen 3900X e 3950X da 12-16 core.

Esteticamente la scheda è moderna e accattivante, un design gaming caratterizzato da LED RGB personalizzabili ma anche ben raffreddato da diversi dissipatori. Nonostante le dimensioni contenute le temperature non salgono troppo e in generale si assestano sui 60-70 °C.

L’espandibilità è ovviamente piuttosto limitata dato il fattore di forma, ma comunque ASRock è riuscita ad inserire un buon set di funzionalità tra cui Thunderbolt 3.

Una scelta strana è l’utilizzo di fori compatibili con dissipatori Intel LGA 115x, una scelta probabilmente dovuta allo spazio ma che obbliga così ad acquistare un dissipatore personalizzato e non quello stock incluso con il processore.

318,19€
disponibile
7 nuovo da 318,19€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 07/12/2019 16:32

Infine il prezzo di 250 euro circa è alquanto elevato, anche se bisogna considerare il costo del formato ITX e le caratteristiche tecniche, comunque nel complesso è tra le migliori proposte X570 ITX sul mercato e per il momento non ci sono vere alternative.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19