ASRock Fatal1ty X99 Professional - Recensione 16

Introduzione

ASRock offre una moltitudine di schede madri dedicate a vari ambiti, dal gaming all’overclocking, oggi abbiamo in prova l’ASRock Fatal1ty X99 Professional, una delle schede madri top pensata per i giocatori più esigenti.

L’ASRock Fatal1ty X99 Professional è compatibile con i nuovi processori  Intel Haswell LGA 2011-3 della fascia enthusiast , le 12 fasi d’alimentazione con MOSFET Dual-N garantiscono un supporto fino di 1300w dedicato agli utenti che voglio avere le massime performance sotto overclock.

DSC00883 DSC00897

ASRock ha scelto uno schema di colori classico, rosso e nero. Seppur “banale” rimane una delle scelte preferite per la maggior parte degli utenti e il fattore di forma E-ATX è perfetto per chi possiede un case full tower.

I dissipatori extra large in lega di alluminio che ricoprono le aree del MOSFET e del chipset sono in grado di dissipare il calore mantenendo temperature più basse rispetto alla soluzioni più economiche.

DSC00889 DSC00890

Sulla Fatal1ty X99 Professional vengono usati le migliori componenti tra cui:

– condensatori in platino a 12K con durata di vita di almeno 12.000 ore

– valvole di memoria di qualità in lega per resistere al calore e mantenere la scheda madre stabile

– valvole alimentazione Premium 60A che forniscono un maggiore e migliore Vcore alla scheda madre.

DSC00887

La scheda madre supporta le ultime memorie DDR4 DIMM in configurazione quad channel fino a 128GB a 3400 MHz. Vicino agli slot delle RAM si trovano due USB 3.0 headers e vari switch per disattivare i PCIe, attivare la modalità LN2 e slow mode pulsanti per gli overclockers estremi.

DSC00892

Per alimentare scheda madre e CPU vengono usati un connettore da 24-pin, uno da 8-pin e uno supplementare da 4-pin. Il connettore da 4-pin non è obbligatorio e se il nostro utilizzo è per il gaming ne possiamo fare a meno.

La Fatal1ty X99 Professional ha 5 PCIe 3.0 x16 con supporto AMD 4-Way CrossFireX e NVIDIA 4-Way SLI in modalità x8/x8/x8/x8. Tra gli slot PCIe sono situati i due connettori M.2.

DSC00886

Oltre alle classiche 10 porte SATA3, troviamo ASRock’s HDD Saver port pensata per accendere o spegnere gli HDD via software quando necessario, consentendo di risparmiare energia e prolungare la vita agli HDD.

DSC00893

Come porte posteriori I/O ASRock ha scelto sei porte USB 3.0, due USB 2.0, una PS/2 e le classiche audio. Le due connessioni GbE sono controllate dal chipset Intel I218-V e Killer E2200, quest’ultimo tramite software rileva automaticamente e accelera il traffico di gioco prima degli altri programmi.

Per concludere il pulsante CMOS, anch’esso è stato posizionato posteriormente per avere un accesso immediato senza dover aprire il case.

DSC00894

La scheda audio Purity Sound 2  include 7.1 canali audio HD con codec audio Realtek ALC1150, 115dB SNR DAC con amplificatore differenziale con copertura di schermatura EMI. Inoltre vengono usati condensatori audio Nichicon di qualità per cercare di offrire la migliore esperienza audio.

DSC00884 DSC00895

Sulla parte inferiore a sinistra troviamo il connettore audio e sulla destra il connettore per il pannello frontale. Vi sono anche due connettori USB 2.0 e collegamento per collegare una scheda Thunderbolt II. ASrock ha aggiunto un molex e vari tasti fisici per il reset e per l’accessione.

Uno switch ci permette di cambiare BIOS e il display ci indica se sono presenti errori durante l’avvio del sistema.

I 6 connettori delle ventole (quattro da 3-pin e due da 4-pin) sono posizionati in maniera logica. Due in cima per collegare le ventole della CPU, tre sulla parte inferiore e due sui lati.

DSC00881 DSC00880

Il bundle della Fatal1ty X99 Professional comprende sei cavi SATA neri, un cavo HDD saver e oltre alle classiche documentazioni e CD per i driver, anche una licenza di 3 mesi per XSplit Premium. La protezione I/O e i cavi bridge SLI completano il tutto, un bundle più che degno dato il costo della scheda madre.

Facebook Commenti
Loading...