Arctic Liquid Freezer 240 Dissipatore AIO – Recensione

Arctic è ben nota per i suoi prodotti di raffreddamento ad aria e oggi daremo un’occhiata ad uno dei dissipatori a liquido AIO; l’Arctic Liquid Freezer 240.

Questo dissipatore è progettato per il raffreddamento ad alte prestazioni dei PC da gioco anche in overclock. Liquid Freezer 240 è caratterizzato da un radiatore in alluminio da 240mm con uno spessore di 38 mm, abbinato a due tubi in gomma rinforzati e un blocco pompa. Fin qui le caratteristiche sono in linea con altri prodotti simili, ma ciò che rende particolare questo Arctic è l’accoppiata con ben 4 ventole PWM PST F12. Una configurazione push/pull per massimizzare la dissipazione del calore e che permette di gestire fino a 300W di TDP.

Liquid Freezer 240 sulla carta è potente ma anche silenzioso, ARCTIC è famosa per la silenziosità dei suoi prodotti e questo AIO non è da meno. Le ventole PWM PST F12 sono state ottimizzate per avere un flusso d’aria elevato con il minimo rumore (1350 RPM / 74CFM / 22,5 dBA).

La base di contatto è in rame e la pompa integrata usa un design Asetek, il più utilizzato tra gli AIO. Il dissipatore ha una rifinitura classica nera opaca, mentre il blocco pompa ha un coperchio superiore lucido con il logo bianco ARCTIC, un design nel complesso pulito e minimale.

Nella semplice confezione è inclusa una piccola busta di pasta termo conduttiva MX-4, alcune fascette e tutti gli accessori per il montaggio. Il dissipatore usa un sistema di montaggio standard, facile anche ai neofiti e compatibile con la maggior parte dei socket in commercio tra cui l’ultimo AMD AM4.

[nextpage title=”Piattaforma e Metodologia”]

AMD Ryzen 7 1700 3.8GHz
ASRock X370 Killer SLI
G.SKILL 2x4GB DDR4 3200MHz
SSD 850 EVO 500GB
EVGA G3 750W

Tutti i test sono stavi svolti ad una temperatura ambientale di 24°C circa. Come CPU abbiamo utilizzato un AMD Ryzen 7 1700 con una frequenza in overclock di 3.8 GHz 1.275 V. Durante i test le ventole sono settate al 100% nel bios e la temperatura registrata con Ryzen Master.

I test vengono effettuati tramite Prime95 per un tempo minimo di 30 minuti, con le seguenti impostazioni:

prime95 settings - ARCTIC Freezer 33 TR - Recensione[nextpage title=”Test”]

[nextpage title=”Conclusioni”]

Come previsto, Liquid Freezer 240 grazie ad un radiatore spesso ad alta densità e a quattro ventole garantisce solide prestazioni e nel complesso una buona silenziosità. L’unico vero inconveniente riguarda la compatibilità con i case, perchè l’unità ha uno spessore di 88mm, quindi potrebbe dare problemi ad alcuni vecchi cabinet.

Il prodotto di Arctic è molto competitivo sia come prestazioni ma sopratutto come prezzo. Attualmente Liquid Freezer 240 si trova a 85 euro, l’ottima qualità e il bundle completo lo rendono facilmente il migliore AIO in assoluto a questa cifra. Ovviamente non è perfetto, avremmo preferito dei raccordi/tubi ruotabili e una maggiore pasta termo conduttiva ma resta pur sempre un prodotto relativamente economico.

Siamo curiosi di vedere le prossime soluzioni AIO di Arctic sperando in una proposta high end, per il momento possiamo dire che il lavoro svolto sul Liquid Freezer 240 è di ottimo livello e invidiabile da molti altri brand.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

I migliori case orizzontali | Guida Luglio 2021

Puntare su di un case orizzontale è una scelta in netta contro-tendenza con quanto si registra nel settore dei PC e, in particolare, per i …

5 migliori monitor 240 Hz / 360 Hz esports | Guida Luglio 2021

Scegliere il miglior monitor PC esports significa individuare un monitor che sia in grado di garantire un elevato refresh rate, superando nettamente il tradizionale limite …

Migliori Router Gaming | Guida Luglio 2021

Abbiamo scandagliato per voi il mercato alla ricerca dei migliori router gaming acquistabili al giorno d’oggi.

Ryzen 5 5600X vs i5-10600K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

La scelta della CPU è uno degli aspetti principali nella realizzazione di una configurazione PC da gaming in grado di offrire ottime prestazioni in rapporto …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci