Windows 11 ha problemi con le CPU AMD Ryzen

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

I processori AMD ufficialmente compatibili con Windows 11, mostrano un aumento di tre volte della latenza della cache L3 con il nuovo sistema operativo. Praticamente Windows 11 non gestisce correttamente i core AMD e non manda le task ai core con boost maggiore.

AMD e Microsoft hanno fatto hanno dichiarato che la maggiore latenza della cache L3 influisce sulle prestazioni di alcune applicazioni sensibili alle prestazioni della memoria. Viene segnalato un possibile calo del 10-15% nelle prestazioni in gioco. Forse c’è lo zampino di Intel, visto che Windows 11 è stato ottimizzato per i nuovi processore Alder Lake?

AMD sta collaborando con Microsoft per risolvere questi problemi tramite un aggiornamento via Windows Update entro ottobre 2021.

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Potrebbero Interessarti

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Migliori TV 4K da Gaming per PS5, PC e Xbox | Guida Ottobre 2021

Ti potrà sembrare strano, l’opinione comune dice il contrario, ma che tu sia un PC gamer o un console gamer, se hai in mente di …

PC Gaming 2000 euro – Migliore configurazione | Ottobre 2021

Puntare su di un PC da gaming da 2.000 euro è la scelta ideale per chi non può rinunciare a prestazioni di altissimo livello. Con …

PC Gaming 500-550 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Ottobre 2021

Un PC Gaming da 500 euro è il modo più economico per entrare bene nel gaming su PC, certo con un budget del genere non …

Migliori SSD esterni: dai più economici ai più prestanti | Guida Ottobre 2021

Gli SSD esterni sono dei prodotti perfetti per tutti gli utenti: dal videogiocatore che vuole avere più spazio per installare dei giochi, al professionista a …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci