Oculus è entusiasta di inaugurare la prossima era del gioco VR con l’arrivo di Oculus Quest, il primo sistema di gioco VR all-in-one. Oculus Quest sarà lanciato nella primavera del 2019 per 399 dollari USA. Offrendo sei gradi di libertà e controller Touch, Oculus Quest permette di entrare nel vivo dell’azione – senza PC, senza fili e senza sensori esterni. Al lancio del nuovo visore saranno disponibili oltre 50 titoli, con molti altri in cantiere, inclusi alcuni dei migliori giochi per Rift come Robo Recall, The Climb e Moss.

Oculus Insight
Durante l’OC5 è stato svelato anche Oculus Insight, la tecnologia rivoluzionaria che alimenta il tracciamento inside-out, Guardian e Touch controller tracking. Questo innovativo sistema utilizza quattro sensori ultra grandangolari e algoritmi di computer vision per tracciare la posizione esatta in tempo reale senza sensori esterni. Questo darà un maggiore senso di immersione, presenza e mobilità, oltre alla possibilità di andare oltre le dimensioni della stanza. Grazie a Guardian inoltre, si potrà stare più sicuri in VR. Facile da configurare e sperimentare quando si vuole.

I migliori giochi VR meritano i migliori controller
Con gli stessi pulsanti e sensori che hanno definito il gioco VR, i nuovi intuitivi controller Touch porteranno le mani dei giocatori all’interno della realtà virtuale permettendo di interagire facilmente e naturalmente con il mondo che li circondano. Con Oculus Quest assieme al controller Touch, tutto quello che gli sviluppatori hanno imparato sul design dei giochi per Rift potranno applicarlo a Oculus Quest. Ora è possibile godere del meglio che il gioco VR ha da offrire, a partire da 399 dollari per un visore da 64GB, con la comodità e la portabilità del VR all-in-one.

La qualità incontra il comfort
Oculus Quest include le ottiche migliori della categoria presenti anche in Oculus Go, con una risoluzione del display di 1600×1440 per occhio. Incorpora inoltre una regolazione della spaziatura delle lenti per aiutare a massimizzare il comfort visivo. Come se non bastasse, è stato migliorato anche l’audio integrato, per offrire un suono coinvolgente e di alta qualità con bassi ancora più profondi.

Tutto in famiglia
Con l’introduzione di Oculus Quest, si completa per Oculus la prima generazione di visori VR migliori della categoria. Oculus Go rimane il modo più semplice ed economico per entrare in VR, mentre Oculus Rift sfrutta la potenza del proprio PC per andare oltre i limiti del possibile. Grazie a Oculus Quest, si potrà combinare il meglio di entrambi i mondi e accogliere ancora più persone nella comunità VR.

Annunciato il visore Oculus Quest, il primo sistema VR 6DOF All-in-One
Valuta articolo