Un videodiario di Sea of Thieves spiega la versione PC del gioco

La versione PC verrà trattata come tale




Con un nuovo videodiario, Rare spiega tramite il proprio community manager e il lead designer quali saranno le funzionalità per PC che saranno presenti sul loro prossimo titolo, Sea of Thieves, quali sono già state implementate e quali ancora sono nella lista di cose da fare.
C’è un po’ di tutto, si parla infatti dello slider del Field of View (già funzionante), alla capacità di preimpostare un preset grafico in base alla propria configurazione al primo avvio del gioco, nonché all’implementazione per modificare a piacere i comandi, fino a dover testare il titolo su una vasta gamma di hardware per assicurarsi che funzioni al meglio su numerose combinazioni. Saranno anche testate diverse periferiche da gioco, sempre per testarne la massima compatibilità, per accontentare coloro che non usano banali mouse o tastiere per giocare.

Categorie
NewsVideogiochi

ARTICOLI CORRELATI