Ubisoft annuncia l’acquisizione di 1492 Studio, uno studio di sviluppo videoludico specializzato nella creazione di storie interattive free-to-play a episodi per dispositivi mobili. Anche lo studio di sviluppo videoludico Blue Mammoth Games è stato acquisito e con questa acquisizione, Ubisoft aggiunge Brawlhalla, attualmente il picchiaduro a piattaforme più giocato su Steam, al suo portfolio di titoli, andando a rinforzare ulteriormente la sua esperienza nel comparto online.

Fondato nel 2014 e con sede vicino a Montpellier, in Francia, il team di 1492 Studio ha creato il celebre franchise mobile “Is it Love?”.

Blue Mammoth Games è uno studio di sviluppo con sede vicino ad Atlanta, in Georgia, formato da 21 membri dotati di grande talento, tra cui i fondatori Matthew Woomer e Lincoln Hamilton, che vantano una grandissima esperienza nei giochi multiplayer di massa online. Lo studio ha sviluppato e pubblicato Brawlhalla, un picchiaduro a piattaforme online e free-to-play, attualmente tra i titoli free-to-play più giocati su PS4. L’impegno con Brawlhalla nel panorama eSports è cresciuto esponenzialmente nella sua seconda stagione e di recente è stato inaugurato il terzo anno di eventi eSports, tra cui una partnership con Dreamhack per il Brawlhalla World Championship.

Si ritiene che queste acquisizioni siano subito profittevole per gli utili di Ubisoft.