Trapelati alcuni documenti con i presunti prossimi giochi di Crytek, tra cui anche un Battle Royale

Nel mese di ottobre appena trascorso, la gang ransomware “Egregor” ha pubblicato documenti trafugati dalla rete interna di Crytek. E stando a questi documenti, Crytek starebbe lavorando a numerosi progetti.

Sia ben chiaro, niente di ciò che è scritto in questi documenti rappresenta la verità. Questi documenti potrebbero essere fasulli, ma nel caso fossero stati davvero trafugati da Crytek, i giochi descritti potrebbero essere stati addirittura cancellati già tempo fa.

I giochi citati in questi documenti sono Crysis Next, Crysis VR, un nuovo Ryse, Robinson: The Journey 2 e una versione mobile di Hunt.

Dalla descrizione, pare che Crysis Next sarà (o avrebbe dovuto essere) un battle royale free to play ambientato nell’universo di Crysis, mantenendone dunque lo stile artistico e del gameplay, in cui 100 giocatori si sarebbero dovuti affrontare in combattimenti veloci e frenetici, grazie all’uso dei poteri adattivi della nanotuta, con una menzione d’onore agli spettacolari effetti visivi per rendere l’esperienza perfetta per essere vista in streaming.

Come detto, questo gioco potrebbe anche essere già stato cancellato, per una conferma tocca solo aspettare che Crytek faccia l’annuncio ufficiale. In ogni caso, se il documento dovesse essere vero, si può notare come i suoi prossimi progetti siano focalizzati più sulle esperienza multi giocatore o sulla VR che non su classiche esperienze single-player.

Trapelati alcuni documenti con i presunti prossimi giochi di Crytek, tra cui anche un Battle Royale

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci