Tom Clancy’s The Division, la versione PC non è stata portata al massimo per non far sfigurare le console

In una intervista rilasciata a Team Epiphany gli sviluppatori di The Division si sono sbottonati un po’ in merito alla resa grafica del gioco. Affermando che hanno lavorato alla...
Tom Clancy's The Division, la versione PC non è stata portata al massimo per non far sfigurare le console




In una intervista rilasciata a Team Epiphany gli sviluppatori di The Division si sono sbottonati un po’ in merito alla resa grafica del gioco. Affermando che hanno lavorato alla versione PC in modo separato da quella console, per riuscire a svilupparla al meglio. Hanno anche detto che hanno tenuto “sotto controllo” la versione PC, perchè sarebbe stato ingiusto fare una versione PC nettamente migliore di quella console.

“One good thing about The Division is we’ve always considered the PC as a separate platform. We do have to keep it in check with the consoles; it would be kind of unfair to push it so far away from them. But it’s been good having a dedicated PC build for this game.”

Questo spiegherebbe il perchè del tanto citato downgrade grafico che il gioco ha subito dalla versione dell’E3.
Comunque gli sviluppatori si dicono felici per come la versione PC stia venendo, perchè ci sono molte più opzioni personalizzabili delle console.

Fonte notizia

Video:

 
Categorie
NewsVideogiochi

ALTRI CONTENUTI