The Division, per riuscire a combattere efficacemente gli hacker si dovrebbe riscrivere il gioco da zero

Oramai The Division è uscito da più di un mese ma le problematiche principali del titolo non sono ancora state risolte, infatti il gioco soffre ancora di lag e...
The Division, per riuscire a combattere efficacemente gli hacker si dovrebbe riscrivere il gioco da zero




Oramai The Division è uscito da più di un mese ma le problematiche principali del titolo non sono ancora state risolte, infatti il gioco soffre ancora di lag e sopratutto ancora non si è riuscito a bloccare efficacemente gli hacker. Sembrerebbe però che questi problemi non potranno mai essere risolti,infatti Gleen Flinder (che è stato per 5 anni lead network programmer di Sony,oltre ad altre esperienze che in totale gli hanno fatto avere una carriera nell’industria videoludica di 18 anni)) sul suo blog scrive che per risolvere i problemi di hacking si dovrebbe riscrivere il gioco da zero:
“Here we have a client-side cheat program that is poking memory locations and giving players infinite health, infinite ammo, and teleporting players around the level.

This indicates that The Division is most likely using a trusted client network model.

I sincerely hope this is not the case, because if it is true, my opinion of can this be fixed is basically no. Not on PC. Not without a complete rewrite.”

“If a competitive FPS was networked the other way, with client trusted positions, client side evaluation of bullet hits and “I shot you” events sent from client to server, it’s really difficult for me to see how this could ever be made completely secure on PC.

I’m rooting for the dev team on this one and I sincerely hope really they can turn it around.

I hope they’re not using a trusted client networking model. I hope they have something up their sleeves. I hope they have a valid networking approach based around server-side checks that can address this issue in some way…

But unfortunately, so far, all signs point to no”

Fonte

Loading...
Categorie
NewsVideogiochi

ALTRI CONTENUTI