Nonostante Ubisoft abbia il proprio launcher Uplay, ha praticamente sempre pubblicato anche i propri titoli su altre piattaforme, tra cui Steam. Ma per The Division 2 sarà diverso, perché per la prima volta un titolo Ubisoft non verrà pubblicato sulla piattaforma di Valve, bensì su Epic Store.

 

Il motivo di tale scelta, come dichiarato a Polygon dal vice presidente delle partership Ubisoft, Chris Early, è che l’Epic Store è un esempio di modello di distribuzione digitale che Ubisoft ritiene di voler supportare.

Non è noto se tale esclusività sarà a tempo come altre esclusive di questo genere e se varrà anche per futuri titoli Ubisoft, cionondimeno la politica di Epic per accaparrarsi clienti si sta rivelando incredibilmente aggressiva, e sarà interessante vedere come si comporterà Valve per arginare la situazione, in quanto Ubisoft non sarà certamente l’ultimo publisher tripla A ad abbandonare Steam.

The Division 2 dice di no a Steam, uscirà solo su Epic Store (e Uplay)
Valuta