Steam rimborsa No Man’s Sky a chiunque lo chieda

Indifferentemente dalle ore giocate




Delusi da No Man’s Sky? Il pensiero di averci speso 60€ non vi fa dormire la notte? Tranquilli! Secondo quanto riportato da un utente su Reddit, Steam dà la possibilità di chiedere un rimborso indifferentemente dalle ore giocate, di norma fissate a due ore, ma apparentemente il malcontento e il polverone alzato da questo titolo non sono passate inosservate alla Valve, e a quanto sembra ha voluto venire incontro ai giocatori. Persino un utente con 72 ore all’attivo è riuscito a ottenere un rimborso!
Per cui, se pensate di essere stati raggirati dalle pubblicità e dai trailer ingannevoli, o anche se semplicemente avete scoperto che il gioco non fa per voi ma avete comunque già dedicato una decina di ore, fate pure un tentativo. E se avete problemi con la risposta automatica, come suggerisce il post su Reddit, provate ad aprire un ticket per il supporto a questo indirizzo.
Ricordate tuttavia di specificare che le ragioni del rimborso sono per Pubblicità ingannevole o Scarse performance.
Per quanto concerne la versione GOG, la sua politica dei rimborsi è fissata semplicemente a 30 giorni dall’acquisto, e anche Humble Bundle sembra accettare richieste di rimborso per questo titolo.
Tentare non nuoce!

Se siete tra i delusi, pensate di usufruire di questa possibilità? O attenderete eventuali espansioni/DLC/update?

no-man-s-sky

 
Categorie
NewsVideogiochi

ALTRI CONTENUTI