Stando a The Information, pare che una versione in VR di Splinter Cell e di Assassin’s Creed siano in arrivo grazie a Facebook.

A dirlo, sono due persone che presumibilmente conoscono i piani di Mark Zuckerberg, il quale pare sia coinvolto personalmente nella faccenda.

Allo stato attuale, sembra che Facebook abbia già firmato e siglato un accordo direttamente con Ubisoft perché due delle sue serie più famose finiscano per avere una versione dedicata alla realtà virtuale. Rimane tuttora ignoto per quali visori dovrebbero essere compatibile questi due ipotetici titoli.

Oculus, d’altro canto, non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione circa nuove partnership, soprattutto per l’Oculus Quest, il visore autonomo, ma pare evidente che la strategia di Facebook sia quella di firmare accordi di esclusività con gli sviluppatori, piccoli o grandi che siano.