Durante i risultati finanziari per l’anno fiscale 2018/19, Ubisoft annuncia il posticipo di Skull and Bones, il gioco non uscirà quest’anno e nemmeno ad inizio 2020.

Queste le parole di Ubisoft: “È un progetto ambizioso che combina battaglia navale, PVP, cooperativa e RPG. I team di Ubisoft Singapore sono impegnati per offrire la migliore esperienza possibile e questo tempo aggiuntivo consentirà loro di farlo.

Skull & Bones immerge i giocatori nell’età d’oro della pirateria, in cui dovranno navigare in un vasto Oceano indiano liberamente esplorabile e pieno di tesori in attesa di essere trovati. Attraverso la loro avventura per diventare il più famigerato dei pirati, potranno ottenere una vasta gamma di navi, ognuna dotata di specifiche armi e punti di forza. Per sopravvivere in questo ambiente ostile, i giocatori dovranno padroneggiare al meglio le proprie abilità di navigazione e combattimento navale, oltre a stringere potenti alleanze che nessuno potrà sconfiggere.