Samsung ha sviluppato la sua seconda generazione di visori realtà virtuale Windows MR, rilasciando il nuovo Odyssey+.

Rispetto al modello dello scorso anno, sono stati apportati numerosi e importanti perfezionamenti. La caratteristica più interessante è il nuovo display Anti-SDE (Anti-Screen Door Effect), che ha aumentato la risoluzione percepita del display OLED rendendo le linee che separano i pixel meno visibili.

Come il suo predecessore, l’Odyssey + utilizza due display 1600×1440, uno per ciascun occhio, che offre una densità di pixel di 616 PPI. Samsung sostiene che la loro tecnologia Anti-SDE rende questa densità di pixel pari a 1.233 PPI. La tecnologia di Samsung funziona applicando una griglia sul display OLED del dispositivo, che diffonde la luce per replicare l’immagine sopra un pixel oltre i suoi bord. Questa tecnologia non aggiungerà dettagli alle immagini, ma renderà tutto più chiaro. Inoltre Odyssey + ha una protezione del naso più ampia e un peso totale di soli 590 grammi, una riduzione di 54 grammi rispetto all’originale.

Samsung Odyssey + è disponibile negli Stati Uniti ad un prezzo consigliato di 499$, come il primo modello potrebbe non arrivare in Europa.

Samsung Odyssey+ – Il nuovo visore VR con tecnologia Anti Screen Door Effect
3 (60%) 1 vote