Oggi i nuovi Ryzen 7 2700X e Ryzen 5 2600X sono apparsi in GeekBench, rivelando ancora una volta la loro potenza.

Queste risultati sono un assaggio di quello che dobbiamo aspettarci dall’aggiornamento 12nm Zen +. Grazie a frequenze elevate le nuove CPU offrono migliori prestazioni rispetto alla prima generazione Ryzen.

Con un turbo boost di 4.35GHz, 8 core e 16 thread, il nuovo AMD Ryzen 7 2700X totalizza in GeekBench 4746 punti in single core e 24772 punti in multi-core. Giusto per confronto il vecchio Ryzen 7 1800X totalizza 4250 e 21980 punti.

Ryzen 7 2700X geekbench 324x160 - Ryzen 7 2700X e Ryzen 5 2600X appaiono su GeekBench

Diversamente Ryzen 5 2600X ha una frequenza turbo boost di 4.25GHz con 6 core e 12 thread, totalizza 4781 e 22235 punti anche se dovrebbe essere essere risultati in overclock.

Ryzen 5 2600X geekbench 324x160 - Ryzen 7 2700X e Ryzen 5 2600X appaiono su GeekBench

I nuovi processori Ryzen 2000 con le schede madri X470 sono attesi per Aprile 2018.

Ryzen 7 2700X e Ryzen 5 2600X appaiono su GeekBench
Valuta articolo