RTX 3080, dissipatore ancora in foto, potrebbe costare 150 dollari

Il dissipatore di calore della prossima serie NVIDIA Ampere RTX è trapelato ancora una volta, ma questa volta senza alcun rivestimento e senza PCB. Il dispositivo di raffreddamento ha un enorme blocco di raffreddamento con almeno quattro tubi di calore.

Il dissipatore di calore secondario è fisicamente attaccato al resto della parte principale, il che significa che non può essere rimosso o modificato dall’utente. Inoltre le due ventole sono collocate ai lati in posizione invertite per migliorare l’aerazione in qualsiasi case.

Togliendo la RTX 2060 Founders Edition, l’ultima scheda NVIDIA ad avere un dissipatore con heatpipe è stata la GTX 480.

Considerando la forma particolare e la quantià di metallo, questo nuovo dissipatore potrebbe costare fino a 150 dollari. Quindi la nuova serie RTX 3000 probabilmente costerà in linea con l’attuale lineup.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Miglior configurazione PC per Oculus Quest 2 – PC VR ready

Per lungo tempo la realtà virtuale è stata considerata appannaggio di quei poco che potevano, e volevano, spendere grosse cifre. Nell’ultimo anno, però, l’uscita del …

PC Gaming 2000 euro – Migliore configurazione | Febbraio 2021

Puntare su di un PC da gaming da 2.000 euro è la scelta ideale per chi non può rinunciare a prestazioni di altissimo livello. Con …

RTX 3070 vs 3080 vs 2070 Super

RTX 3070 vs 3080 vs 2070 Super: Qual è la migliore? – Prestazioni a confronto

Come ti avevamo già fatto presente in un nostro precedente confronto, dove abbiamo preso in esame solo la RTX 3080, le nuove schede video NVIDIA …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci