Rilasciata una patch beta per Vanquish che sistema i “danni maggiorati”

La modalità hardcore involontaria è stata infine sistemata

Pubblicato una settimana fa su PC, Vanquish è risultato essere un ottimo porting, ad eccezione di un piccolo problema rilevato dagli utenti qualche giorno fa. Ad alti fps, 60fps o più, il gioco infatti “puniva” il giocatore facendogli prendere più danni di quanto avrebbe dovuto, una piccola svista che i programmatori non hanno perso tempo a sistemare, e hanno infatti pubblicato una patch in versione beta per sistemare questo problema.
Se siete interessati a testarla, ma non avete idea di come fare, fate clic dentro su Vanquish nella vostra libreria di Steam e selezionate “Proprietà”. In seguito cliccate sulla scheda “Beta”, e digitale “PatchBetaTest” nella casella per renderla disponibile nel menu a tendina. Selezionate “public_patch” e attendete la fine del download!
La patch, oltre a sistemare questo problema, aggiunge la possibilità di inserire due linee di comando all’eseguibile, per i più smanettoni: parliamo del comando “-monitor 2”, o un altro numero, che permette a Vanquish di usare un altro monitor al di fuori di quello principale, e “-window”, che permette al gioco di funzionare in modalità finestra, utile per chi, per qualche strano motivo, quando avvia il gioco si ritrova con una risoluzione non supportata dal proprio monitor.
QUI potrete leggere il changelog completo!

Categorie
NewsVideogiochi

ARTICOLI CORRELATI

LIVE NOW! CLICK TO VIEW.
CURRENTLY OFFLINE