Respawn Interactive non vede la pirateria come il male assoluto

Titanfall 2 sarà anche un buon gioco e costantemente supportato, ma purtroppo non ha avuto un buon successo commerciale, almeno non quello sperato dagli sviluppatori. Quale siano gli esatti motivi delle scarse vendite è ignoto, ma è indubbio che siano tanti i fattori che ne abbiano determinato questa sorta di fallimento, tra cui scarsa pubblicità, il fatto che fosse uscito a cavallo tra Battlefield 1 e l’ultimo Call of Duty, il prezzo non proprio amichevole per un gioco multiplayer-centrico con una campagna single player che seppur fatta bene non durava che una manciata di ore, il fatto che avessero offeso l’Xbox con un tweet, il fatto che fosse esclusiva Origin, ecc…
Nonostante questo, a marzo, il publisher EA ha tolto la protezione Denuvo al titolo, aprendo le porte alla pirateria su PC. Orbene, uno degli sviluppatori di Titanfall 2, s’è accorto che delle copie piratate accedevano al master server. Qualcuno potrebbe pensare che se ci sono delle copie pirata in giro, la cosa equivale a meno vendite, ma non Respawn Interactive, la quale ha affermato che sperano che i pirati si divertano con la campagna single player, e poi acquistino il gioco per il suo multiplayer (naturalmente le copie piratate sono impossibilitate ad accedere alla versione multiplayer del gioco).
Fa piacere constatare che esistono degli sviluppatori che non riversano le proprie ire sulla pirateria, ma anzi, la vedono come una opportunità per vendere più copie.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

7 commenti su “Respawn Interactive non vede la pirateria come il male assoluto”

  1. Chi pirata oggi non capisce nulla… Supportare le sh è importante e poi non ci sono scuse visto che i giochi ormai costano si e no 40€ al d1

    Rispondi
      • Sta storia della gente che non può comprare al d1 è vecchia. Se non hai 40€ semplicemente aspetti come tutti e poi ci giochi con i primi saldi senza farti prendere dalla scimmia di avere tutto e subito

        Rispondi
        • Io scarico i giochi anche solo per provarli non ho 40+€ da spendere ogni volta che esce un gioco e se non mi piace poi come faccio? Poi i giochi singleplayer non ci spenderei tutti quei soldi sopra per poche ore di gioco

          Rispondi
          • La maggiore piattaforma di distribuzione di giochi(Steam) tramite i rimborsi ti permette tranquillamente di annullare l’acquisto, quindi puoi tranquillamente acquistarlo per provarlo e poi decidere se fartelo rimborsare o meno, cosi da capire se ti piace o meno. Per i titoli su origin o uplay, essendo quasi tutti multiplayer, scaricandoli illegalmente non potresti provare la parte centrale del gioco, quindi non avrebbe senso farlo. Poi io ti chiederei di essere serio, nel 2017 ancora abbiamo bisogno di provare un gioco? Oramai su ogni videogioco escono 30 video gameplay, 40 video approfondimenti, 30 articoli insomma ogni informazione che vuoi la puoi trovare. Ti basta aspettare 3-4 giorni per leggere le recensioni, guardarti qualche video e capire se un gioco ti può piacere o meno. Poi se per i giochi single player non ci spendi tutti quei soldi(come se un The Witcher 3 o un Prey non valessero nemmeno 40 euro) semplicemente non li giochi, giocare un determinato gioco non è un diritto sancito dalla costituzione.

          • il sistema dei rimborsi di Steam non fa al mio caso perché per capire se un gioco non fa per me ho bisogno di provarlo approfonditamente e le 2h limite che offre steam prima del rimborso sono troppo poche per farsi un’idea concreta. Stessa cosa vale per recensioni video youtube e cose così, troppe volte sono rimasto scottato da bei video e recensioni positive per poi ritrovarmi tra le mani un gioco che non faceva per me.

      • Come dice oscuro signore basta aspettare tanto tra siti di key e saldi vari nel giro di 2 mesi max trovi il gioco a metà del prezzo

        Rispondi

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Ryzen 5 3600 vs i5 9400F

Ryzen 5 3600 vs i5-9400F: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

I tempi in cui Intel aveva il pieno controllo del mercato delle CPU sembrano oramai passati, negli ultimi anni AMD ha recuperato molto terreno proponendo …

Le migliori configurazioni PC per Cyberpunk 2077

Dopo una lunga attesa, e tanti rinvii, Cyberpunk 2077 è finalmente arrivato sui nostri PC. Il lancio non è stato dei migliori, con l’utenza console, …

I migliori case orizzontali | Giugno 2021

Puntare su di un case orizzontale è una scelta in netta contro-tendenza con quanto si registra nel settore dei PC e, in particolare, per i …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci