In un report di Kotaku, Bioware ha rilasciato qualche dichiarazione circa il suo nuovo e ambizioso progetto Anthem, più qualche aggiornamento circa un eventuale Dragon Age 4.

Innanzitutto, la data d’uscita di Anthem è stata posticipata a un generico 2019, quando originariamente doveva uscire, come dichiarato durante l’E3 2017, nell’autunno del 2018, ma questa data è stata definita dagli sviluppatori “irrealistica”. In ogni caso, EA non permetterà mai che questo gioco slitti oltre marzo 2019, e con tutta probabilità ci sarà anche una beta.

Anthem è in produzione del 2012, ed è rimasto in pre-produzione per molto tempo, anche se durante gli anni 2014-2015 lo sviluppo non stava procedendo bene a causa di alcuni problemi del Frostbite Engine. Cosa ne pensano gli sviluppatori stessi? Intervistata una dozzina, sono tutti molto ottimisti riguardo a cosa ne verrà fuori, ma non hanno nascosto che si sentono davvero sotto pressione.

Dulcis in fondo, c’è stato qualche aggiornamento riguardo a un eventuale Dragon Age 4, ma con tutta probabilità non si chiamerà così, pare infatti che il team stia lavorando proprio a un reboot della serie che conterrà elementi ancora più vivi, ma il focus rimarrà sui personaggi e sulla storia. Tuttavia al momento Bioware è concentrata molto di più su Anthem che non su Dragon Age, per cui non siate impazienti a riguardo, passerà probabilmente molto tempo prima di saperne di più!

dragon age anthem rinvio - Qualche aggiornamento da Bioware su Anthem e Dragon Age "4"

 

Qualche aggiornamento da Bioware su Anthem e Dragon Age “4”
Valuta articolo