Tutti ricordano le meravigliose mappe multigiocatore dei classici Quake. Arene letali e progettate per un’elevata mobilità, scontri brutali e sfide competitive. Oggi bethesda presenta una delle arene più empie di Quake Champions: Blood covenant.

Basata su una tra le mappe più amate di Quake III Arena, The Camping Grounds (Q3DM6), Blood covenant è una sua rivisitazione in chiave contemporanea. Sono state mantenute tutte le zone classiche, compresi il lunghissimo salto dal pad fino al lanciarazzi, il quad damage al centro, la sporgenza con il Railgun e gli scontri ravvicinati tra i pilastri. Ma nuovi segreti e trucchi aspettano esperti e neofiti, per rinnovate strategie di combattimento, movimento e uso delle abilità attive e passive dei campioni.

Facebook Commenti