Durante la seduta finanziaria di PUBG Corp, è stato svelato che PUBG ha portato un ricavi di quasi un miliardo di dollari, $920 milioni per l’esattezza, che per la compagnia si sono tradotti in $310 milioni di profitti.

Come raccontato nel tweet di Daniel Ahmad, la stragrande maggioranza dei ricavi proviene dall’ambiente PC, con ben $790 milioni, mentre il restante si divide quasi equamente tra console e mobile.

Se pensate che i ricavi per il mobile siano scarsini nonostante i 200 milioni di giocatori che lo giocano, ricordatevi che PUBG Mobile è sviluppato da Tencent ma distribuito da PUBG Corp.

La maggior parte dei ricavi, il 53%, proviene dall’Asia, terra dove il suo più grande concorrente Fortnite ha qualche problema a spodestarlo.