Che The Legend of Zelda: Breath of the Wild sia praticamente già giocabile su PC grazie alle magie dell’emulazione tramite Cemu è cosa nota e risaputa, così come è possibile giocarlo a 60fps e a risoluzione 4K.

Tuttavia, un gruppo di modder sta lavorando alla versione per Realtà Virtuale proprio per questa versione emulata di Breath of the Wild. E la prima dimostrazione l’ha data il canale YouTube BSoD Gaming pubblicando il video che riportiamo qui sotto.

Da notare che il gioco è stato fatto girare su un computer dotato di un Intel Core i7 8700K con una Nvidia GeForce GTX 1080 Ti a una risoluzione di 4K e con un frame rate oltre i 60fps (tra gli 80 e i 100, praticamente necessari per non rendere spiacevole l’esperienza).

Questo è possibile grazie alla grafica naturalmente leggera del gioco, motivo per cui non servirà un computer all’avanguardia per poter giocarlo in VR senza troppi problemi.

LASCIA UN COMMENTO

Perfavore inserisci il tuo commento!
Perfavore inserisci il tuo nome