Ieri vi avevamo riportato la notizia che RAGE 2 su Steam utilizza il software di protezione Denuvo. Ma si è scoperto che si tratta di una curiosissima esclusiva, in quanto la versione di RAGE 2 presente sul Bethesda.net pare che sia del tutto priva di DRM.

La cosa è stata confermata dai giocatori, in quanto l’eseguibile del gioco stesso è molto più piccolo della versione Steam, proprio perché privo del DRM. E proprio per questa ragione, i cracker non ci hanno messo molto a farne un crack, che lo hanno già reso disponibile sui propri canali.

Non si conosce la ragione del perché Bethesda abbia pubblicato il proprio gioco privo di protezione, ma l’ipotesi è che possa trattarsi di un banale errore e che dunque verrà presto posto rimedio (ma si spera invece il contrario, ovvero che venga rimosso anche da Steam), errore che costerà caro al publisher. O forse l’ha fatto per invogliare i giocatori ad acquistare sulla propria piattaforma anziché su Steam? In ogni caso, una cosa del genere era successa anche con il remake di Resident Evil 2.