Pare che i nuovi processori AMD siano in grado di far girare Crysis anche senza raffreddamento

Diciamocelo: non è cosa normale prendere un portatile, togliere il sistema di raffreddamento per la CPU, accenderlo e fare dei benchmark come se nulla fosse successo. Benché meno usarlo per giocare a Crysis. Eppure, qualcuno l’ha fatto, e il portatile è persino sopravvissuto.

Il portatile in questione aveva una CPU AMD Ryzen 3 4300U, nome in codice Renoir, uno dei processori più recenti in casa AMD, noti anche come APU, in quanto contengono anche la parte di computazione grafica. Accoppia infatti quattro core basate sull’architettura Zen 2 con cinque core GPU Radeon Vega. Zen 2 tra l’altro è l’architettura di cui i Ryzen 3000 sono costituiti.

Lo youtuber FritzchensFritz ha infatti voluto sperimentare ai limiti la protezione al surriscaldamento di queste nuove APU togliendo la ventola. Il tool “Renoir Mobile Tuning” aiuta infatti a mantenere al di sotto dei 90C la temperatura, e ha voluto verificare se funzionava. Di norma, la ventola da 120mm alimentata da 5V produce un piccolo ma costante flusso d’aria, ma senza di essa dovrà arrangiarsi con la sola normale convenzione naturale, cosa che in molti casi si rivela essere insufficiente. Ma a quanto pare, non è stato questo il caso essendo riuscito tranquillamente a farci girare Crysis senza prendere fuoco.

Potete vedere la sua performance nel video sottostante, con tanto di telecamera termica che misura costantemente la temperatura della superficie del componente.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci