Ryozo Tsujimoto, producer della serie Monster Hunter, durante un’ intervista a Trusted Reviews ha dichiarato che in Monster Hunter World non saranno mai proposte micro trasnsazioni legate al  gameplay.

“Questo è un gioco coop fino a 4 giocatori e l’idea è quella di avere un’ armonia nella squadra. Se si ha la sensazione che qualcuno abbia ottenuto un’ arma potente pagando, si potrebbero creare frizione tra i giocatori. Nessun aspetto del gameplay è legato a pagamenti, solo il lato cosmetico, che può aggiungere un po’ di divertimento”.

Dunque le parole di Tsujimoto non lasciano spazio ad interpretazioni e per una volta meglio così.

Monster Hunter World è atteso su Playstation 4 e Xbox One a partire dal 26 Gennaio, mentre per la versione PC sarà necessario attendere questo autunno.

Monster Hunter World: Capcom prende le distanze dalle micro transazioni
Valuta articolo