Milioni di persone stanno cambiando il proprio computer da lavoro con un PC da gaming

Uno studio di mercato fatto da Jon Peddie Research suggerisce che un numero sempre crescente di persone sta facendo l’upgrade al proprio PC per poter giocare ai videogame. Il report afferma infatti che la vendita di hardware da gaming è in costante crescita.

Non sarebbe una sorpresa se questo comportamento fosse frutto della pandemia di Covid che sta costringendo un po’ ovunque in tutto il mondo la gente a restare a casa per il lockdown o per una quarantena.

In sostanza, questa corsa all’hardware ha creato “milioni di nuovi giocatori PC”, con un aumento del 10.3% delle vendite in questo ambito rispetto all’anno scorso. Pare dunque che questi milioni di giocatori abbiano visto nel videogame un modo interessante per passare il tempo, e chi siamo noi per dargli torto?

Tra le altre cose, anche la vendita di hardware dedicato alle simulazioni da corsa sta crescendo. Pedali, volanti, pure specifiche poltrone, stanno vendendo come il pane, anche set molto costosi da $5.000.

L’hardware PC sta per raggiungere il valore di 40 miliardi di dollari nel 2020, e gli esperti pensano che quando tutto ritornerà alla normalità e ci lasceremo alle spalle questa brutta esperienza del Coronavirus, continuerà a salire lo stesso.

Milioni di persone stanno cambiando il proprio computer da lavoro con un PC da gaming

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti