L’Unreal Engine 5 è già pronto per funzionare su PC odierni

La presentazione dell’Unreal Engine 5 ha lasciato più o meno tutti a bocca aperta, grazie alla presenza di feature avveniristiche davvero spettacolari e che possono essere sfruttate già dall’hardware delle console di prossima generazione. Tuttavia, non significa che siano feature esclusivi per console, perché Epic Games ha confermato che la stessa demo mostrata durante l’evento della PlayStation 5 potrà essere fatta girare anche su PC attuali.

Due delle feature più interessanti sono chiamati Nanite e Lumen. Mentre il primo permette di ridefinire come vengono trattati i poligoni dai videogiochi, permettendo di eliminare fenomeni come il pop in, in quanto vengono streammati in tempo reale, il secondo ridefinisce come viene usata l’illuminazione dinamica, la quale si adatterà automaticamente a seconda di come si interagisce con l’ambiente, grande o piccolo che sia non ha importanza.

Certamente alcune feature verranno sfruttare meglio sull’hardware di nuova generazione, come l’SSD di PlayStation 5 che tanto piace al CEO di Epic Games, ma questo non impedirà al motore di usarle anche su sistemi inferiori o odierni, al netto delle loro limitazioni intrinseche.

In ogni caso, aspettatevi di vedere Fortnite girare su Unreal Engine 5 entro metà 2021!

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti