Oggi, il publisher Gameforge ha avviato l’Open Beta di Guardians of Ember free to play, l’MMORPG ad alto contenuto d’azione.

Guardians of Ember, sviluppato dallo studio taiwanese Runewaker (lo studio di Runes of Magic) e rilanciato nel 2019, si ripropone al pubblico con numerosi miglioramenti già nella versione beta. Il gameplay e le missioni sono stati affinati e sono stati riadattati i personaggi e la UI. Inoltre, sono stati potenziati i server e sono state implementate delle altre lingue.​

“Dopo aver annunciato l’attivazione dei server locali, il numero delle registrazioni di Guardians of Ember è aumentato esponenzialmente in diversi paesi. Per questo abbiamo lavorato con particolare dedizione a Guardians of Ember: volevamo permettere ai Guardiani di altre zone del mondo di giocare nella loro madrelingua”, dichiara Alexander Rösner, fondatore e CEO della Gameforge. Durante la Closed Beta, Guardians of Ember era disponibile in tedesco, inglese e spagnolo. Adesso, si può giocare a Guardians of Ember anche in italiano, francese, polacco e turco. 

Chi vuole provare la nuova versione di Guardians of Ember e potenziare al massimo il livello del proprio personaggio potrà scaricare il gioco al seguente link: https://join.guardiansofember.gameforge.com/it_IT/landing  ​

E, in segno di ringraziamento, gli audaci Guardiani impegnati nella lotta contro le forze del male riceveranno dei fantastici item e degli splendidi goody. Le nuove eroine e i nuovi eroi di Olyndale che hanno effettuato la registrazione a Guardians of Ember durante la Beta otterranno un esclusivo titolo in-game come riconoscimento per la loro partecipazione.