Ormai la storia la conosciamo tutti: Metro Exodus doveva originariamente essere venduto su Steam, ma circa un mese prima del suo arrivo è stato tolto, perché il publisher Deep Silver ha deciso di firmare un accordo di esclusività con Epic ed essere venduto solamente tramite il proprio store.

E non c’è da stupirsi dunque che questo sia valso anche per le copie in formato fisico dell’edizione Aurora, ma le scatole con il logo di Steam erano già state stampate. Come si è risolta la cosa? Coprendo quel logo con un adesivo con il logo di Epic Games Store stampato sopra.

Una soluzione decisamente poco elegante, ma in linea con la fretta con cui quell’accordo è stato firmato.

Valuta