Le memorie DDR5 di Netac puntano ai 10.000 MHz

Lo sviluppo della tecnologia di memoria DDR5 è accelerato rapidamente negli ultimi mesi. Micron ha iniziato a inviare la spedizione iniziale dei primi chip di memoria DDR5 ai produttori iniziare la produzione di prova dei primi campioni e i risultati sono promettenti.

T-FORCE, ad esempio, ha confermato che la loro memoria DDR5 può funzionare a una tensione fino a 2,6 V, più del doppio rispetto a quella predefinita di 1,1 V. Ciò è principalmente dovuto a un nuovo meccanismo di gestione dell’alimentazione che ora è installato sui moduli stessi, non controllato dal chipset della scheda madre come lo è ora con la memoria DDR4.

Netac, entrato nel business delle memorie per PC proprio di recente, ha già confermato di voler investire nella ricerca e nello sviluppo di memorie DDR5 che possono essere predisposte a 10.000 MHz, ma inizialmente le frequenze si fermeranno a 4800MHz.

Fonte: ITHome

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Migliori cuffie/headset wireless – Maggio 2021

Nella scelta delle cuffie da collegare al proprio PC, oppure ad una console, è opportuno valutare molti fattori. A disposizione degli ci sono, in ogni …

Ryzen 3000

AMD Ryzen 3000 – Specifiche, prezzo e benchmark di tutta la lineup

Nella scelta del miglior processore per il proprio PC analizzare le varie proposte della gamma Ryzen 3000 è un passaggio essenziale. La line-up di processori …

i5-10400F vs Ryzen 5 3600: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Il punto di partenza di un buon PC da gaming è, senza dubbio, la CPU. Soprattutto per le configurazioni di fascia media e fascia medio-bassa …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci