Durante una conferenza finanziaria, Nvidia ha rivelato alcune informazioni circa le vendite delle proprie GPU. Entrando più nel dettaglio, a quanto pare le GPU Turing (della serie RTX), nelle prime 8 settimane di commercializzazione, hanno venduto il 45% in più rispetto alle GPU Pascal nello stesso arco di tempo.

Un risultato nient’affatto male considerato che queste GPU vennero (s sono tuttora) criticate per il loro rapporto potenza/prezzo sconveniente, cosa che però non ha fermato gli appassionati ad accaparrarsi la propria RTX, probabilmente spinti dalle promesse sul raytracing, la vera novità che queste GPU hanno portato nelle macchine dei propri acquirenti.

Ma non è tutto: un altro dato interessante rilasciato da Nvidia è che, secondo lei, il 90% dell’utenza monta schede grafiche con una potenza pari o inferiore a una GTX1660Ti. Un numero incredibilmente alto che indica che avere tanta potenza sotto il cofano è di interesse solo per una nicchia ristretta di giocatori.

5.0
01