L’arrivo di Quantic Dream su PC è stato accolto in maniera straordinaria

Il CEO di Quantic Dream, David Cage, ha commentato la reazione della community riguardo al proprio ritorno su PC dopo una lunghissima assenza, definendola “straordinaria”, cosa che naturalmente non può che rendere felice il team.

Parliamo di ritorno perché, è bene ricordarlo, i primi due titoli di Quantic Dream, Omikron: The Nomad Soul e Fahrenheit: Indigo Prophecy, erano stati rilasciati su PC, prima che Sony poi accogliesse sotto la propria ala il team di Cage, per partorire nei successivi anni Heavy Rain, Beyond: Two Souls e Detroit: Become Human.

Al momento non è stato ancora rilasciato Detroit per il PC (gli altri due sono esclusive Epic Games Store), ma come suggerito dal trailer, non dovrebbe mancare poi molto. A tal proposito, Cage ricorda che per quest’ultimo titolo è stato usato un engine differente, il quale non solo sfrutta le API Vulkan, come tempo addietro era stato ipotizzato, ma che sarà anche quello che il team userà per i futuri progetti.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci